Brahim Diaz si è preso la trequarti del Milan: ora è lui il titolare indiscusso

02.09.2021 20:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Brahim Diaz si è preso la trequarti del Milan: ora è lui il titolare indiscusso
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Brahim Diaz con l’addio di Hakan Calhanoglu è diventato il titolare della trequarti del Milan. A suon di buone prestazioni lo spagnolo è entrato indiscutibilmente nell’11 titolare che Stefano Pioli ha ben in mente nella sua testa. In questo avvio di stagione, Diaz è già andato a segno personalmente e ha già fornito assist decisivi per mandare in porta i compagni. Insomma, non si è fatto mancare nulla oltre ai risultati di squadra che vedono il Diavolo a quota 6 punti dopo 2 partite giocate. La pesante maglia – quella numero 10 – lasciata libera da Calhanoglu non sembra un peso per il 22enne, che vuole trascinare il Milan a nuovi traguardi dopo aver contribuito in maniera importante al secondo posto ottenuto l’anno scorso. Dunque, l’ex Real Madrid, si è calato al meglio nella parte di trequartista titolare, e il turco sembra essere dimenticato. Sicuramente i tifosi hanno già fatto spazio nel loro cuore per Diaz, rimuovendo l’ormai giocatore dell’Inter. Come sottolineato più volte dallo stesso Pioli, Diaz è un giocatore cambiato da quando è tornato dalle vacanze. Un giocatore consapevole dei suoi mezzi che non ha paura di prendersi responsabilità per aiutare la squadra. Un folletto che svaria su tutta la trequarti capace di essere molto pericoloso in zona offensiva, è ciò che serve al Milan per fare il salto di qualità. Ora lo stesso giocatore deve trovare la continuità giusta per trascinare la squadra in questa stagione.

Il mercato non ha regalato a Pioli un vero trequartista che possa alternarsi a Brahim Diaz, e per questo motivo sarà lui il titolare indiscusso in questo 2021/2022. Il campionato appena iniziato dovrà rappresentare una conferma per tutto il Milan. Brahim Diaz è il presente del Milan, e se lo è conquistato lavorando sodo ogni giorno da quando veste la maglia rossonera. I suoi numeri totali con i rossoneri parlano di 8 gol e 5 assist in 41 partite giocate da quando è arrivato poco più di un anno fa.