CorSera - Champions, il Milan ci prova: gli ottavi porterebbero 15 mln da reinvestire nel mercato di gennaio

06.12.2021 07:55 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
CorSera - Champions, il Milan ci prova: gli ottavi porterebbero 15 mln da reinvestire nel mercato di gennaio
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Superata la "crisi" in campionato grazie alle due vittorie di fila contro Genoa e Salernitana, che hanno permesso al Milan di salire in vetta da sola alla classifica della Serie A, in casa rossonera è arrivato il momento di pensare alla Champions League ed in particolare all'impresa che servirà al Diavolo per raggiungere gli ottavi della competizione: prima di tutto la squadra di Pioli dovrà battere domani sera il Liverpool a San Siro e poi attendere buone notizie dal Portogallo dove è in programma il match tra Porto e Atletico Madrid. In caso di parità, il Milan passa sicuramente il turno, altrimenti bisogna sperare in una vittoria degli spagnoli, ma a quel punto diventerà determinante la differenza reti. 

SOLDI PER IL MERCATO - A riferirlo è questa mattina il Corriere della Sera che spiega che l'eventuale impresa di domani sera non è importante solo a livello sportivo, ma anche economico: la vittoria contro il Liverpool e la qualificazione agli ottavi di Champions League porterebbe infatti nelle casse milanista una cifra intorno ai 15 milioni di euro, soldi che il club di via Aldo Rossi potrebbe investire poi sul mercato di gennaio per prendere un difensore al posto dell'infortunato Kjaer, la cui stagione è purtroppo già finita. 

LA SPINTA DI SAN SIRO - Ma la prima cosa da fare è battere i Reds, che ormai sono già certi del passaggio del turno e del primo posto: una mano importante la potrà dare lo stadio di San Siro che domani sera sarà ovviamente tutto esaurito. I tifosi milanisti dovranno trascinare la formazione di Pioli che si appresta a giocare il match più importante della sua stagione. A Milanello ci credono come ha dichiarato anche ieri sera a "Che tempo che fa" Zlatan Ibrahimovic, il quale dovrà trascinare tutto il Milan verso questa impresa che sarebbe davvero storica.