CorSera - Ibra, quanti infortuni. Per il futuro serve una punta: ok Lazetic, Belotti pista concreta

25.01.2022 10:04 di Salvatore Trovato   vedi letture
CorSera - Ibra, quanti infortuni. Per il futuro serve una punta: ok Lazetic, Belotti pista concreta
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Pericolo scampato. Alla ripresa del campionato Ibrahimovic ci sarà. Lo svedese, dunque, non si perderà il derby con l’Inter. Al contrario: proverà a convincere Pioli a puntare ancora su di lui, nonostante quel digiuno di gol a San Siro che comincia un po’ a stonare (contro i cugini, però, il Milan sarà virtualmente “in trasferta”).

Un po’ di riposo per il guerriero 
Il problema al tendine d’Achille che aveva costretto Ibra ad abbandonare la sfida con la Juventus dopo una mezzora scarsa non preoccupa lo staff medico rossonero. Nessuna lesione, solo un’infiammazione. Fastidioso, certo, ma guaribile in tempi brevi: con un po’ di riposo e terapie, il dolore dovrebbe passare nel giro di qualche giorno. Come detto, dunque, nel derby-spareggio del 5 febbraio, che per il Milan sa tanto di ultima chance, il campione svedese ci sarà. Non ce l’avesse fatta, sarebbe stata la 37esima partita saltata nei due anni rossoneri.

Milan, l’esperienza del “Gallo” per Pioli
Ibrahimovic è ancora un attaccante affidabile, ma l’età comincia a farsi a sentire e, soprattutto, a pesare. Come sottolinea il Corriere della Sera, prima o poi la questione andrà affrontata: il Milan ha bisogno di un centravanti sul quale costruire il futuro. È stato preso Lazetic, ma ha solo 18 anni. Per giugno, invece, stando a quanto riferito dal noto quotidiano, è sempre più concreta la pista che porta a Belotti, in scadenza col Torino. Il Milan è la primissima scelta del “Gallo”, tifoso milanista fin da bambino.