CorSera - Il Milan va dritto all'obiettivo e tenta l'allungo: in partite così conta solo il risultato

13.03.2022 08:01 di Salvatore Trovato   vedi letture
CorSera - Il Milan va dritto all'obiettivo e tenta l'allungo: in partite così conta solo il risultato
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

È stata dura, ma la Serie A è così, prendere o lasciare. Nulla è scontato e non ci sono avversari “morbidi”. Bisogna lottare sempre e comunque, mettendo da parte l’estetica in nome della sostanza. Perché i punti, in questo momento della stagione, contano più, molto più della forma.

Kalulu, gol scaccia incubo
Il Milan, grazie alla vittoria con l’Empoli, tenta l’allungo in classifica, spostando tutta la pressione su Inter e Napoli, impegnate oggi rispettivamente contro Torino e Verona. Pioli lo aveva detto alla vigilia: non sarà una passeggiata. E così è stato. Stavolta, però, la sua squadra non ha sbagliato, pur soffrendo, o meglio... non brillando particolarmente. Come sottolinea il Corriere della Sera, il primo gol stagionale di Kalulu ha cancellato l’incubo di un’altra serata amara contro le provinciali.

Difesa impenetrabile  
Insomma, un Milan pratico e cinico, che va dritto all’obiettivo. Come detto, il risultato, in partite così e a questo punto del campionato, è l’unica cosa che conta. I rossoneri hanno battuto l’Empoli di “corto muso”, sfoggiando una difesa di ferro. Certo, avrebbero potuto far meglio in avanti e capitalizzare le occasioni avute nel primo tempo, ma va bene così. Stavolta non ci sono state rimonte né tantomeno beffe: al fischio finale di Chiffi, San Siro è esploso di gioia festeggiando il +5. Momentaneo? Si vedrà.