CorSera - La favola di Messias: dagli amatori al gol al Wanda Metropolitano

26.11.2021 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
CorSera - La favola di Messias: dagli amatori al gol al Wanda Metropolitano
MilanNews.it

Alzi la mano che ha mai sentito nel mondo del calcio una favola più bella di quella che sta vivendo Junior Messias. In giro ce ne sono davvero poche, ma quella del brasiliano è diventata ancora più sorprendente mercoledì sera al minuto 87' di Atletico Madrid-Milan, quando ha segnato il suo primo gol in Champions League, cioè la competizione che aveva sempre sognato di giocare. Grazie alla sua rete, i rossoneri sono rimasti in corsa per la qualificazione agli ottavi della competizione e si giocheranno tutto nell'ultima giornata del girone B contro il Liverpool. 

OCCASIONE MILAN - L'edizione odierna del Corriere della Sera ripercorre questa mattina la carriera di Messias, arrivato in estate al Milan tra lo scetticismo di diversi tifosi milanisti. Il suo inizio di stagione non è stato poi affatto semplice visto che prima ha dovuto praticamente rifare da zero la preparazione estiva e poi, subito dopo essere rientrato in campo contro l'Atalanta, è stato costretto ai box per un mese per un problema muscolare. 

CARRIERA DIFFICILE - La carriera di Messias non è stata affatto semplice: dopo essere arrivato in Italia dal Brasile nel 2011, Junior ha lavorato infatti come fattorino nella periferia torinese e intanto giocava a calcio tra gli amatori. Successivamente nel 2015 è stato scoperto dal tecnico del Casale, Ezio Rossi, che lo ho portato a giocare in Eccellenza. Da quel giorno è iniziata la sua risalita, fino ad arrivare alla Serie B e alla Serie A con il Crotone. Ora Messias ha la sua grande occasione al Milan per far vedere a tutti il suo valore.