CorSera - Milan-Ibra, ci sono due visioni nel club: Maldini e Boban spingono per lo svedese, Gazidis ha un altro modello in testa

25.11.2019 07:59 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CorSera - Milan-Ibra, ci sono due visioni nel club: Maldini e Boban spingono per lo svedese, Gazidis ha un altro modello in testa

Vista l'involuzione di Piatek e il ritardo di maturazione di Leao, il Milan è alla ricerca di un attaccante in vista del mercato di gennaio. E il nome più caldo è sicuramente quello di Zlatan Ibrahimovic, sul quale però sembrano esserci, ancora una volta, due visioni diverse all'interno del club di via Aldo Rossi: da una parte ci sono infatti Maldini e Boban che spingono per lo svedese, dall'altra invece c'è l'ad Gazidis che ha un altro modello in testa.

IBRA PRENDE TEMPO - A riferirlo questa mattina il Corriere della Sera che spiega che per i due dirigenti dell'area tecnica Ibra è l'uomo giusto per provare a risollevare la stagione. Negli ultimi giorni, hanno presentato la loro offerta al centravanti svedese, il quale ha preso tempo e ha fatto sapere che gli serviranno una decina di giorni per decidere il suo futuro. La proposta milanista di 6 milioni di euro complessivi per 18 mesi non sembra convincerlo del tutto e per questo sia Bologna che Napoli restano alla finestra. 

MODELLO ATALANTA - Ivan Gazidis non è molto convinto di andare a prendere un 38enne, ma se dovesse arrivare sarebbe solo perchè avrà derogato alla sua linea, accontentando Maldini e Boban. In realtà, però, l'ad rossonero, come spiega sempre il Corriere della Sera, vorrebbe accelerare sulla strada che ha individuato da tempo: il modello che cita ai suoi collaboratori è quello dell’Atalanta, per costanza di risultati, gioco espresso, corsa, intensità e, non ultimo, monte ingaggi. Nelle prossime settimane si vedrà se passare la linea di Maldini e Boban oppure quella di Gazidis, con conseguenze tutte da scoprire.