CorSera - Milan, Ibra è più lontano: si affievoliscono le possibilità di rivederlo in rossonero

16.12.2019 07:55 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
CorSera - Milan, Ibra è più lontano: si affievoliscono le possibilità di rivederlo in rossonero

Qualcuno pensava potesse essere l'ospite d'onore del 120° compleanno del Milan e invece non solo non era presente ieri a San Siro e alla cena di gala, ma ora non è più nemmeno così probabile il suo ritorno in rossonero. Anzi, come riferisce l'edizione odierna del Corriere della Sera, Zlatan Ibrahimovic appare sempre più lontano dal club di via Aldo Rossi. 

PARLA MALDINI - A confermare che il suo ritorno è più complicato è stato anche Paolo Maldini, direttore tecnico milanista, che ieri, nel pre-partita di Milan-Sassuolo, ha dichiarato "Ibra è un’opzione, stiamo continuando a parlare ma ci sono anche altre ipotesi. Del resto più si va in là e più diventa difficile: lui ha giocato l’ultima partita il 28 ottobre, ha 38 anni e venendo qui solo per cinque mesi la situazione pare complessa". Parole che fanno ben capire che non c'è più l'ottimismo di qualche settimana fa. 

BOBAN CONFERMA - Giorno dopo giorno, le speranze di rivedere Ibra con la maglia del Milan si stanno quindi affievolendo, come ha spiegato anche Zvonimir Boban all'arrivo alla cena di gala di ieri per il compleanno del club rossonero: "Ha già parlato Paolo, sì Ibra si allontana, questa è la realtà. Non so se arriverà un regalo dal mercato. Stiamo seguendo tanti profili, poi occorrerà valutare se davvero ci sarà la necessità di intervenire". Il sogno Ibra sembra dunque destinato a non trasformarsi in realtà.