CorSera - Milan, il piano scudetto di Pioli. E Ibra dà l'esempio: due ore extra in palestra e più di un compagno lo ha seguito...

01.04.2022 07:59 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
CorSera - Milan, il piano scudetto di Pioli. E Ibra dà l'esempio: due ore extra in palestra e più di un compagno lo ha seguito...
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo due settimane di sosta per gli impegni delle nazionali, in questo week-end riprende la Serie A con una giornata che potrebbe dire molto nella corsa scudetto: il Milan sarà infatti impegnato a San Siro lunedì sera contro il Bologna e giocherà sapendo già i risultati di Napoli e Inter che se la vedranno rispettivamente contro Atalanta e Juventus. I rossoneri sperano di allungare in classifica e di dare un mini-spintone alle concorrenti per il titolo. Ovviamente in tutto questo sarà fondamentale per il Diavolo battere gli emiliani. 

PIANO SCUDETTO - A riferirlo è questa mattina il Corriere della Sera che spiega che il piano scudetto di Stefano Pioli, che per evitare di mettere pressione alla sua giovane squadra continua a non parlare di tricolore, passa per un calendario spaccato in due: il Milan dovrà infatti cercare di allungare il più possibile nei prossimi tre turni di campionato contro Bologna, Torino e Genoa e poi provare a gestire l'eventuale vantaggio negli ultimi cinque match contro Lazio, Fiorentina, Verona, Atalanta e Sassuolo. Ma in Italia nessuna sfida è facile, come testimoniano i 12 punti persi finora dal Diavolo contro le piccole, quindi non bisognerà fare calcoli e scendere in campo sempre con il giusto atteggiamento e la giusta mentalità. 

ESEMPIO IBRA - A Milanello ci credono nello scudetto e in questa fase decisiva un ruolo fondamentale lo può avere un giocatore vincente come Zlatan Ibrahimovic. Non è al top della forma, ma sa bene di essere il leader indiscusso di questa squadra e di poter dare l'esempio anche fuori dal campo: nella giornata di ieri, infatti, dopo l'allenamento del mattino, l'attaccante svedese si è fermato per un paio d'ore in palestra per un lavoro extra e pare che più di uno dei suoi compagni lo abbia seguito. Ibra, d'altronde, sa benissimo come si vincono i campionato e per questo i più giovani vogliono seguirlo il più possibile.