Corsera - Milan, Milenkovic ha un costo elevato: Pezzella diventa possibile obiettivo per la difesa

14.09.2020 10:00 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Corsera - Milan, Milenkovic ha un costo elevato: Pezzella diventa possibile obiettivo per la difesa

Nonostante la breve durata del calciomercato estivo, le trattative per il Milan nell’estate 2020 si intensificano e non sembrano fermarsi. Dopo aver definito il rinnovo di Ibrahimovic e il riscatto di Rebic, dopo aver regalato a Stefano Pioli i colpi Brahim e Tonali, la dirigenza rossonera è al lavoro per puntellare la rosa rossonera in vista di una stagione molto importante. In questo senso, come sottolinea anche il Corriere della Sera, l’attenzione dell’accoppiata Massara-Maldini è sul reparto difensivo, una zona del campo in cui Pioli ha denunciato la necessità di avere rinforzi. In questo senso, i rossoneri guardano con interesse verso Firenze dove si trovano due possibili obiettivi per la difesa: il sogno Milenkovic e l’opportunità Pezzella.

MILENKOVIC COSTA TROPPO - Per carta d’identità, prospettiva, caratteristiche tecniche e talento Milenkovic, senza dubbio, rappresenta il tanto agognato sogno nel cassetto per la difesa rossonera. Il classe 97’ è un profilo perfetto per rinforzare il reparto arretrato rossonero che, al momento, conta “solamente” su Kjaer e Romagnoli, in termini di affidabilità sicura e certa. Duarte e Musacchio, infatti, sia fisicamente che tatticamente non hanno dato le garanzie necessarie a Stefano Pioli per restare tranquillo mentre Gabbia necessita ancora di esperienza. La grana per Milenkovic, tuttavia, è rappresentata dal costo del cartellino: i 40 milioni, richiesti da Commisso, infatti, sono una cifra inaffrontabile per il Milan. In questo senso i rossoneri per definire l’operazione potrebbero essere favoriti dal contratto in scadenza nel 2022 e dalla volontà del giocatore di non rinnovare. Con i soldi di una possibile cessione di Paquetà, quindi, la dirigenza rossonera potrebbe affondare il colpo per una trattativa che rimane comunque difficile.

PEZZELLA PIU’ FATTIBILE - Il compagno di reparto di Milenkovic è German Pezzella, difensore argentino di grande esperienza. Il classe 91’ è anch’esso in scadenza di contratto nel 2022 e sta valutando l’ipotesi di lasciare il club Viola. Stefano Pioli, che conosce bene e nutre una grande stima per il giocatore, ha fatto anche il suo nome alla dirigenza rossonera per il reparto arretrato. La trattativa per Pezzella, in termini economici, è sicuramente più affrontabile rispetto a quella di Milenkovic ma è da sondare la disponibilità del club viola di far partire una delle colonne dello spogliatoio e della squadra. In questo senso, per entrambe le trattative bisognerà attendere l’arrivo di Commisso in Italia (che dovrebbe avvenire in settimana) ma sopratutto gli ultimi giorni di mercato, periodo in cui molte resistenze potrebbero allentarsi.