CorSera - Milan-Milenkovic, tutto in 10 giorni: l'offerta rossonera non andrà oltre i 25-27 mln

21.09.2020 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
CorSera - Milan-Milenkovic, tutto in 10 giorni: l'offerta rossonera non andrà oltre i 25-27 mln

Il Milan ha bisogno di rinforzare il proprio reparto di difensori centrali in quanto Kjaer e Romagnoli non possono bastare per tutta la stagione, soprattutto se i rossoneri riusciranno a qualificarsi alla fase a gironi di Europa League. La partita di Dublino contro lo Shamrock ha confermato che Gabbia è ancora acerbo, mentre Duarte resta un'incognita a livello fisico, così come Musacchio che è ancora out per infortunio. In via Aldo Rossi sono convinti che serva quindi un nuovo rinforzo in quella zona di campo e il primo nome della lista è sempre quello di Nikola Milenkovic della Fiorentina.

PIANO ROSSONERO - Come spiega questa mattina il Corriere della Sera, il serbo piace perché è forte, giovane e ha grande personalità, insomma è un prospetto che rientra assolutamente nei parametri di Elliott. Il piano del Milan per arrivare a Milenkovic è piuttosto chiaro: chiudere la cessione di Paquetà per 23-25 milioni di euro e poi investire quei soldi proprio nell'acquisto del difensore della Fiorentina. Visto che il giocatore hanno contratto che scade tra due anni, il club milanista non ha nessuna intenzione di offrire più di 25-27 milioni. 

DIECI GIORNI DI TEMPO - I viola continuano a chiedere 35 milioni, quindi al momento ballano circa una decina di milioni di euro tra domanda e offerta. In via Aldo Rossi si sono dati dieci giorni per provare a chiudere per Milenkovic, altrimenti andranno su altri obiettivi come Ajer del Celtic o Pezzella sempre della Fiorentina. Ma il primo obiettivo resta il serbo e Maldini e Massara faranno di tutto per provare a regalarlo a mister Pioli.