CorSera - Milan, missione compiuta: rossoneri ai sedicesimi di Europa League, ora testa al campionato

04.12.2020 07:56 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO
CorSera - Milan, missione compiuta: rossoneri ai sedicesimi di Europa League, ora testa al campionato

In estate, il fondo Elliott è stato molto chiaro: l'Europa League, competizione che viene spesso un po' snobbata dalle squadre italiane, è un obiettivo importante in cui il Milan deve cercare di andare avanti il più possibile. Grazie al successo di ieri contro il Celtic e la contemporanea sconfitta dello Sparta Praga in casa del Lille, i rossoneri hanno raggiunto il loro primo obiettivo stagionale, cioè passare la fase a girone dell'Europa League. 

INIZIO SHOCK - Come racconta questa mattina il Corriere della Sera, contro gli scozzesi è stata più complicata del previsto, anche perchè l'inizio di partita è stato davvero scioccante: la squadra di Pioli è infatti andata sotto di due gol dopo nemmeno un quarto d'ora e ha perso anche Simon Kjaer per un problema muscolare. Senza Ibrahimovic, è toccato a Calhanoglu trascinare i rossoneri e dare il via alla rimonta con un bel gol su punizione. Poi sono arrivate le reti di Castillejo, Hauge e Diaz a rimettere le cose a posto e a regalare tre punti decisivi al Milan per la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. 

TESTA AL CAMPIONATO - Missione compiuta quindi dal Diavolo che giovedì prossimo saprà se passerà come prima o seconda del girone H, ma ormai ha il passaggio del turno in tasca e quindi per due mesi e mezzo potrà pensare solo al campionato (i sedicesimi sono in programma fra 18 e 25 febbraio). Domenica sera i rossoneri saranno di scena al Marassi di Genova contro la Sampdoria, dove servirà scendere in campo con un altro atteggiamento per evitare di dover rincorrere un'altra volta gli avversari.