CorSera - Milan, sospiro di sollievo per Ibra: potrebbe tornare in campo già ad inizio luglio

27.05.2020 07:54 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CorSera - Milan, sospiro di sollievo per Ibra: potrebbe tornare in campo già ad inizio luglio

Per fortuna, l'infortunio di Zlatan Ibrahimovic è meno grave del previsto: non appena è uscita la notizia del suo stop in allenamento, qualcuno ha iniziato a parlare di problema al tendine d'Achille e carriera addirittura finita e invece gli esami a cui si è sottoposto ieri lo svedese hanno evidenziato "solo" una lesione del muscolo soleo del polpaccio destro. 

TEMPI DI RECUPERO - A riferirlo è questa mattina il Corriere della Sera che riporta poi alcune fonti vicine al giocatore le quali riferiscono che Ibra dovrebbe restare ai box per circa quattro settimane. Tra dieci giorni è in programma un nuovo controllo medico e a quel punto si avranno maggiori certezze sui tempi di recupero. Quello che conta però è che il peggio è evitato, in particolare l'eventuale rottura del tendine d'Achille che avrebbe probabilmente messo fine alla sua carriera. 

SUBITO A MILANELLO - Zlatan non sarà pronto per la ripresa del campionato che dovrebbe avvenire il 13 o il 20 giugno, ma se tutto dovesse andare per il verso giusto, l'attaccante e leader rossonero dovrebbe tornare in campo per l'inizio di luglio. Lo svedese ha voglia di recuperare in fretta, tanto che ieri dopo gli esami strumentali al polpaccio si è recato subito a Milanello per iniziare le terapie. Pericolo scampato dunque per Ibra che spera ora di bruciare i tempi e di tornare a disposizione di Pioli prima del previsto.