CorSera - Milan verso l'esclusione dall'Europa: oggi la sentenza. I rossoneri puntano ad avere più tempo per il pareggio di bilancio

19.06.2019 07:54 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
CorSera - Milan verso l'esclusione dall'Europa: oggi la sentenza. I rossoneri puntano ad avere più tempo per il pareggio di bilancio

Dopo mesi di voci, indiscrezioni, sanzioni e ricorsi, la vicenda Milan-UEFA sembra finalmente vicina alla conclusione: l'ultima puntata di questa telenovela che va avanti ormai da diversi anni dovrebbe vedere i rossoneri fuori dall’Europa League, probabilmente anche con una sanzione pecuniaria aggiuntiva. Lo riferisce questa mattina il Corriere della Sera che spiega che questo non sarebbe l'esito di una rinuncia della società milanista, ma l’effetto di una sentenza.

PENA SOPPORTABILE - Da tempo si parla di una sorta di accordo tra Milan e Club financial control body, organo indipendente dall’Uefa che si occupa delle violazioni del fair play finanziario, in quanto l'obiettivo del club di via Aldo Rossi è quello di ottenere più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio, al momento fissato al 2021. L'esclusione dalla prossima Europa League sarebbe considerata una pena sopportabile dai rossoneri che altrimenti rischiano di essere giudicati triennio dopo trienno, mentre in questo modo potrebbero sottrarsi alla "somma di sanzioni" cui sono sottoposti ora.

NIENTE ACCORDO - Da Nyon, ovviamente, negano la possibilità di arrivare ad un accordo con il Milan: questo perchè la società milanista non può sottrarsi al giudizio e quindi qualsiasi sia la via d'uscita dovrà essere inattaccabile sul piano giuridico. Il caso dei rossoneri continua ad essere molto complicato, ma finalmente la fine di questa lunga telenovela sembra essere vicina.