CorSera - Tattica e psicologia, la grande sfida di Pioli: conquistare il Milan. Il tecnico ci crede

22.10.2019 07:58 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
CorSera - Tattica e psicologia, la grande sfida di Pioli: conquistare il Milan. Il tecnico ci crede

Un pareggio amaro, ma paradossalmente confortante. Perché il Milan visto contro il Lecce, soprattutto nel primo tempo, ha destato una buonissima impressione. Se Leao e compagni fossero riusciti a chiudere il conto prima dell’intervallo, la storia della partita sarebbe stata diversa. Il 2-2 finale, dunque, non ha dato slancio alla classifica dei rossoneri, ma Stefano Pioli - come evidenzia il Corriere della Sera - non è preoccupato.

CAMBIAMENTI - Il nuovo allenatore è già riuscito a entrare nelle dinamiche del gruppo attraverso accurate lezioni tattiche e psicologiche. Si riparte dalla prima mezzora con il Lecce per affrontare un calendario ora in salita (Roma, Spal, Lazio, Juve e Napoli nelle prossime cinque gare). Pioli, in soli cinque giorni di lavoro con il gruppo quasi al completo, ha già cambiato molto: chiarezza tattica, determinazione agonistica, fluidità di manovra, atteggiamento.

LA SFIDA - Ora il tecnico dovrà restituire autostima al gruppo. Entrare nella testa dei giocatori è quasi una missione: il lavoro psicologico, in questo preciso momento, è quasi prioritario rispetto a quello sul campo. Pioli ci crede. Sa che lo aspetta un duro lavoro, ma è convinto di vincere la sfida più importante: conquistare il Milan e i suoi tifosi.