CorSport - Fatto De Ketelaere, ora bisogna completare il Milan. Tanganga e Sanches gli obiettivi

30.07.2022 10:00 di Francesco Finulli   vedi letture
CorSport - Fatto De Ketelaere, ora bisogna completare il Milan. Tanganga e Sanches gli obiettivi
MilanNews.it

Una vecchia frase risorgimentale recitava: "Fatta l'Italia, ora bisogna fare gli italiani". De Ketelaere era il colpo principale per l'estate del Milan, quello per cui la dirigenza rossonera si è spesa ventiquattro ore al giorno nell'ultimo mese e finalmente il traguardo è vicinissimo. A questo punto, fatto De Ketelaere ora bisogna completare il Milan. Maldini e Massara sono già pronti per rinforzare difesa e centrocampo, con i nomi di Tanganga Renato Sanches che rimangono in pole position.

Difesa

Secondo quanto riferisce stamattina il Corriere dello Sport, ora in via Aldo Rossi partiranno dalla difesa. Il nome principale, e probabilmente quello più fattibile, è Japhet Tanganga, centrale 23enne del Tottenham. Per lui ci sono già stati colloqui con la dirigenza degli Spurs e gli agenti, il problema maggiore riguarda la formula dell'operazione. Da giorni si sa che il Milan spinge per un prestito con diritto di riscatto, mentre dall'Inghilterra vorrebbero che vi fosse l'obbligo. Altro piccolo intoppo può essere il tempo: il calciatore inglese vuole avere la certezza di una sistemazione al più presto e non aspetterà all'infinito. Le alternative rimangono sullo sfondo: Abdou Diallo del Paris ed Evan N'Dicka dell'Eintracht, entrambi considerati profili troppo costosi. 

Centrocampo

Il sogno per il centrocampo rimane sempre e solo Renato Sanches, per cui il Milan ha vissuto un piccolo smacco dopo aver trovato un accordo di massima nei mesi scorsi. L'inserimento del Psg ha permesso al portoghese di esplicitare con chiarezza le sue intenzioni, però finchè i Campioni di Francia non mettono a segno l'affondo decisivo con il Lille, i rossoneri rimangono in corsa e sperano. Il cartellino del giocatore è sostenibile e si attesta tra i 15 e i 20 milioni. Qui l'alternativa è verde, anzi verdissima. Il Milan, così come mezza Europa, ha messo gli occhi sul 2003 dell'Aston Villa Carney Chukwuemeka che al momento viene valutato 20 milioni anche se, pure per lui, la scadenza del contratto è vicina: nel 2023.