Gazzetta - Dybala non può aspettare troppo: il Milan studia il colpo

01.07.2022 10:00 di Francesco Finulli   vedi letture
Gazzetta - Dybala non può aspettare troppo: il Milan studia il colpo
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Nella super positiva stagione del Milan che si è conclusa con il trionfo in campionato, è rimasta sempre un po' di ombra sulla posizione di trequartista. Brahim Diaz ha giocato benissimo i primi due mesi poi, complici guai fisici, non ha trovato continuità. Pioli è stato bravo a sopperire all'assenza di un titolare alternando lo spagnolo con Kessie e Krunic ma, adesso, per fare il salto di qualità, serve intervenire sul mercato. E se il nuovo "10" fosse Paulo Dybala?

La Joya non può aspettare

Secondo quanto riferisce questa mattina la Gazzetta dello Sport, Dybala non potrà aspettare ancora a lungo l'Inter. Tra il calciatore argentino e i cugini nerazzurri sono state subito intavolate delle trattative che sembrava potessero andare a buon fine nel giro di poco tempo. Invece poi qualcosa si è inceppato e l'Inter ha riportato a Milano a Lukaku, il che vuol dire che per sbloccare l'ex 10 della Juventus, l'altra squadra di Milano ha bisogno di sfoltire il reparto soprattutto per quanto riguarda l'ingaggio. Ma siamo oramai al 1° luglio, a breve ricominceranno i vari raduni delle squadre di Serie A e Dybala vuole avere la certezza di giocare anche perché questo inverno ci sarà il Mondiale. L'attesa, già prolungata, non è nei piani del fuoriclasse argentino: ed è qui che il Milan potrebbe inserirsi.

Il possibile piano

Per arrivara a Dybala, il Milan dovrà comunuque affrontare un paio di questioni. Per prima cosa capire la fattibilità dell'operazione dal punto di vista economico. L'Inter ha offerto in totale un contratto da 6 milioni annui: le pretese della Joya dovrebbero dunque abbassarsi leggermente se i rossoneri vogliono piazzare il colpaccio. Poi c'è da capire come inserirlo nel contesto tattico: se Maldini e Massara, in accordo con mister Pioli, sono concordi nel vedere Dybala all'interno dello scacchiere della squadra Campione d'Italia, allora si potrà procedere. Il sogno è quello di uno "scippo" ai cugini così come era successo un paio di anni fa con Sandro Tonali: vi sono alcune analogie. Se Dybala è una suggestione, altre piste più concrete sono quelle di Asensio, Ziyech e De Ketelaere.