Gazzetta - Fuori Ibra, tocca a Leao: la grande occasione di Rafa, ma ora deve cambiare atteggiamento

26.05.2020 10:56 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Fuori Ibra, tocca a Leao: la grande occasione di Rafa, ma ora deve cambiare atteggiamento

E adesso tocca a Leao. Anche perché la rosa non offre chissà quali alternative. Per il Milan, infatti, come evidenzia La Gazzetta dello Sport, il problema è doppio: l’assenza di Ibrahimovic, oltre e privare la squadra di un punto di riferimento importantissimo (dentro e fuori dal campo), mette a nudo le carenze del reparto offensivo del Milan, privo di un altro centravanti di ruolo.

POCHI GOL - Non resta, come detto, che affidarsi a Rafael Leao, al suo talento, alla sua imprevedibilità. Ora, però, il portoghese dovrà mettersi a pedalare. Questa sarà la sua grande occasione, a meno che Stefano Pioli non decida di cambiare sistema di gioco (improbabile). Fin qui, i rossoneri hanno faticato in fase realizzativa, e Leao è uno degli emblemi di questa sterilità offensiva: due gol, tante battute a vuoto. Il ragazzo si è perso lungo il cammino, dopo un inizio decisamente promettente. Adesso avrà finalmente l’opportunità di mettersi in mostra.

CAMBIO DI MARCIA - Rafa non è una prima punta, ma - partendo da una posizione centrale - può aprire spazi decisamente interessanti per gli inserimenti dei compagni (Rebic su tutti). A patto di cambiare atteggiamento. Leao, infatti, si è ritrovato in panchina anche per un approccio non ottimale lungo le settimane di lavoro. E spesso, in campo, non ha mostrato la giusta cattiveria. Insomma, servirà un cambio di marcia. Anche perché non ci sarà Ibra a spronarlo.