Gazzetta - Ibra-Donnarumma, partita doppia: Raiola pronto a entrare in azione, Gigio può partire a giugno

15.02.2020 08:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Ibra-Donnarumma, partita doppia: Raiola pronto a entrare in azione, Gigio può partire a giugno

Da una parte Zlatan Ibrahimovic, dall’altra Gianluigi Donnarumma. In mezzo il Milan e, soprattutto, Mino Raiola, agente di entrambi i giocatori pronto a entrare in azione. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la doppia partita Ibra-Gigio è aperta e - manco a dirlo - può riservare sorprese fino alla fine, soprattutto per quanto riguarda il futuro del giovane portiere.

FUTURO DA DIRIGENTE? - "Gli consiglio di andare avanti se si diverte e fermarsi se non si diverte più. C’è un mezzo progetto, alla fine della stagione deciderà". Queste le parole di Raiola su Ibrahimovic, il quale - conferma il noto manager - si diverte ed è felice. Ma non è da escludere che a fine stagione possa decidere di appendere gli scarpini e dedicarsi ad altro. Quel “mezzo progetto” di cui parla Mino, infatti, potrebbe condurre Zlatan dal campo alla scrivania, sempre in rossonero. Sarà lo stesso attaccante a decidere, come ha sempre fatto.

VIA A GIUGNO - Ma la vera montagna da scalare è rappresentata dal rinnovo di Donnarumma. "Niente è impossibile ma non ne abbiamo mai parlato", ha dichiarato il suo procuratore, che aspetta una mossa che da via Aldo Rossi non è ancora arrivata. Ma con il contratto in scadenza nel 2021 il tempo comincia a stringere. La palla passa al Milan, che dovrà analizzare bene la questione sia dal punto di vista economico che sportivo. Lo scenario più verosimile - riferisce la Gazzetta - resta quello di una separazione a giugno.