Gazzetta - Ibra, futuro "totale" al Milan. Ma sull’ingaggio non farà sconti: i bonus possibile soluzione

27.03.2021 08:03 di Salvatore Trovato   vedi letture
Gazzetta - Ibra, futuro "totale" al Milan. Ma sull’ingaggio non farà sconti: i bonus possibile soluzione
MilanNews.it
© foto di Federico De Luca

Avanti con Ibrahimovic. Perché lo vogliono tutti, a cominciare dallo stesso giocatore. L’ultimo rinnovo di Zlatan - lo ricordiamo tutti - è stato sofferto, all’insegna delle titubanze, ma a distanza di un anno lo svedese si è "addolcito". Ibra continua a lanciare segnali al club, aprendo in modo solare alla permanenza al Milan.

STESSO INGAGGIO - Il campione rossonero - lo ha ripetuto più volte - aspetta una chiamata da via Aldo Rossi, dall’amico Maldini. È intenzionato a prolungare di un anno il suo rapporto con la società milanista, ma questo non significa che voglia fare sconti. Come riporta La Gazzetta dello Sport, quando Ibrahimovic si siederà a trattare chiederà lo stesso stipendio (7 milioni). Semmai potrebbero fare capolino dei bonus legati alle sue presenze.

LEADER SEMPRE - Insomma, Zlatan non svestirà i panni del numero uno. Tuttavia, alla soglia dei 40 anni, sa di non poter giocare tutte le partite e si sta adattando a interpretare più ruoli. Ibra sembra pronto a ricoprire altri incarichi in prospettiva, non solo da giocatore. Ma l’aspetto economico resta rilevante.