Gazzetta - Ibra: "Quando tornerò lo farò con violenza. Milan più forte dell'anno scorso, De Ketelaere? E' un top, lo dico io"

14.09.2022 07:50 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Ibra: "Quando tornerò lo farò con violenza. Milan più forte dell'anno scorso, De Ketelaere? E' un top, lo dico io"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Zlatan Ibrahimovic sta lavorando duramente per tornare in campo il prima possibile: nessuna data e nessuna certezza, ma il suo obiettivo è essere pronto per gennaio. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l'attaccante svedese ha spiegato come procede il suo recupero dopo l'intervento al ginocchio di fine maggio: "Bene, lavoro tutti i giorni per tornare. Quando tornerò? Lo vedrete, sicuramente. Quando tornerò, mi farò sentire, ci potete contare. Lo farò con violenza. Ci vuole pazienza, questa è la chiave ora". 

MILAN PIÙ FORTE - Ibra ha poi parlato del nuovo Milan dopo lo scudetto: "Siamo ancora più forti dello scorso anno come gruppo. Nel complesso, siamo una squadra migliore, il mercato nell’estate dopo lo scudetto ci ha rinforzato e ora abbiamo più alternative in panchina. Il Milan mi piace, questo è chiaro. Se non mi fosse piaciuto, non sarei stato qui". Tra i nuovi acquisti c'è anche Charles De Ketelaere, su cui Zlatan non ha dubbi: "De Ketelaere è un top, lo dico io. Dovete solo dargli un po’ di tempo per crescere". 

VOGLIA DI ANDARE AVANTI - Qualche giorno fa, in un'intervista sempre alla Gazzetta, Zvonimir Boban ha dichiarato che secondo lui Ibra avrebbe dovuto smettere di giocare. Questo il commento dello svedese alle parole del croato: "Se Boban sbaglia a dire questa cosa? Questo dipende. Se vedrò un giocatore più forte di me, smetterò. Ma ancora non l’ho visto...".