Gazzetta - Il Milan e lo sprint finale: Silva è la chiave, Correa il primo obiettivo

21.08.2019 10:00 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Gazzetta - Il Milan e lo sprint finale: Silva è la chiave, Correa il primo obiettivo

L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport fa il punto sul mercato in casa rossonera, in attesa di scoprire quali saranno le effettive mosse della dirigenza. Da quanto emerso ieri a Milanello, a margine della presentazione dei nuovi acquisti, il Diavolo potrebbe anche restare così qualora non si concretizzassero cessioni. Uno scenario da tenere in considerazione vista la difficoltà nel lasciare andare certi giocatori.

CORREA E JOVIC - Le piste, secondo la Rosea, restano aperte fino all'ultimo. Dall'ormai "solito" Correa, fino a Jovic, nome nuovo che potrebbe lasciare il Real Madrid. Le Merengues hanno investito tanto per il serbo (60 milioni all'Eintracht) ma potrebbero lasciarlo partire vista l'abbondanza nel reparto offensivo. Potrebbe partire solo in prestito, formula che però il Milan non ha fin qui mai preso in considerazione. L'argentino resta il primo obiettivo ma la differenza tra domanda e offerta è rimasta invariata (15 milioni di euro).

CAPITOLO CESSIONI - La partenza di André Silva aiuterebbe particolarmente in ottica entrate, ma sul portoghese scarseggiano club disposti ad un acquisto a titolo definitivo. Un'altra cessione che potrebbe favorire le entrate resta quella di Castillejo, il quale però ha chiarito di voler restare. Il PSG sembra non mollare Donnarumma, mentre a Firenze considerando Suso l'acquisto ideale. Intanto ieri si sono fatti passi avanti per la cessione di Laxalt all'Altalnta, anche se bisogna accordarsi per la formula: il Milan vuole l'obbligo di riscatto, i bergamaschi solo il diritto.