Gazzetta - Il Milan spinge per Tomori: c'è già l'ok del difensore, si tratta sull'entità del riscatto

18.01.2021 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Il Milan spinge per Tomori: c'è già l'ok del difensore, si tratta sull'entità del riscatto

Rinforzato il centrocampo con Meité e l'attacco con Mandzukic, ora il Milan è al lavoro per migliorare il suo reparto difensivo: dopo aver visto sfumare Simakan, i rossoneri sono piombati da qualche giorno su Fikayo Tomori, 23enne centrale del Chelsea. Il club di via Aldo Rossi spinge per il giovane giocatore inglese e punta a chiudere già nelle prossime ore per metterlo così a disposizione di Pioli tra martedì e mercoledì. 

RISCATTO TROPPO ALTO - A riferirlo è questa mattina l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport che spiega che nella giornata di ieri ci sono stati altri contatti tra le parti per provare ad arrivare ad un accordo. Tomori ha già dato il suo ok al trasferimento al Milan, che però deve ancora trovare un accordo sull'ammontare dell'eventuale riscatto dopo il prestito: in via Aldo Rossi ritengono infatti esagerata la richiesta del Chelsea di 30 milioni di euro e sono al lavoro per inserire nel contratto una cifra più bassa. 

SUBITO A DISPOSIZIONE - Nonostante questo, in casa rossonera sperano di arrivare in fretta alla fumata bianca, così che il difensore possa subito mettersi a disposizione di Pioli. Il dt Maldini e il ds Massara continuano a lavorare senza sosta su questo fronte visto che il difensore centrale è da diverse settimane una delle priorità del Milan nel mercato di gennaio.