Gazzetta - La scelta sostenibile ha pagato: il Milan cresce in campo e fuori, è l'esempio migliore in Serie A

17.03.2022 10:00 di Salvatore Trovato   vedi letture
Gazzetta - La scelta sostenibile ha pagato: il Milan cresce in campo e fuori, è l'esempio migliore in Serie A
MilanNews.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Un Milan sostenibile e competitivo al tempo stesso, chi l’avrebbe mai detto! La scommessa di Elliott - sostenuta dall’a.d. Gazidis e raccolta dai dirigenti dell’area tecnica, Maldini e Massara - si sta rivelando vincente. Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, la linea dettata della proprietà ha pagato, mentre le abilità dei manager sono state evidenti nella costruzione della squadra.

Gloria e... soldi
Il Milan è tornato a far sognare i suoi tifosi e ad attirare nuovi sponsor. E cresce di conseguenza la capacità di investimento di un club che stava per toccare il fondo sotto la gestione cinese. Nuovi grandi giocatori - sottolinea la rosea - possono essere attratti dalla possibilità di vestire la maglia rossonera, soprattutto se dovesse arrivare l’ambito Scudetto, titolo che porta gloria e denaro. Chi vince il campionato, infatti, intasca una ventina di milioni, più altri 3 dalla possibilità di giocare la Supercoppa Italiana. E poi ci sono i premi Champions: la prima della classe in Italia incassa circa 10 milioni, oltre al bonus partecipazione, al ranking storico e ai risultati che portano in cassa almeno altri 40 milioni.

Gestione virtuosa
Il Milan corre in campo, dunque, ma viaggia spedito anche fuori, come dimostra il passivo di bilancio ridotto drasticamente negli ultimi anni (da -194 a -90 milioni, numeri apprezzati dall’Uefa). La società rossonera, scrive la Gazzetta, è l’esempio migliore in Serie A per la contemporanea riuscita sportiva e finanziaria. Una gestione virtuosa che ha dato ottimi risultati, una crescita che troverebbe nello Scudetto la sua massima realizzazione.