Gazzetta - Milan, Gazidis guida l’ennesima rivoluzione: via Boban e Maldini, in pole c’è Rangnick

02.03.2020 08:01 di Salvatore Trovato   vedi letture
Gazzetta - Milan, Gazidis guida l’ennesima rivoluzione: via Boban e Maldini, in pole c’è Rangnick
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Milan si prepara all’ennesima rivoluzione. Un altro anno zero, con un nuovo allenatore e una nuova squadra dirigenziale, guidata da Ivan Gazidis. I vertici di Elliott - così come lo stesso amministratore delegato - non hanno replicato alle parole di Boban, ma l’intervista dell’attuale CFO milanista non è passata certo inosservata.

NUOVO MILAN - La fine della storia è chiara, scrive La Gazzetta dello Sport: l’avventura di Boban al Milan è ormai giunta al capolinea. Il club è pronto a ripartire da Ralf Rangnick, il quale si aspetta di diventare presto il nuovo coach. Con il tedesco, prima scelta di Gazidis e di conseguenza della proprietà, cambierebbero tante facce a Milanello. Con Boban, infatti, se ne andrebbero anche Maldini e il direttore sportivo Massara.

FUTURO INCERTO - Insomma, l’internazionalizzazione del Milan è sempre più evidente. Si andrà avanti con il progetto giovani, con Rangnick in cima alla piramide sportiva. In attesa delle decisioni ufficiali della società milanista, il futuro resta incerto. Ma c’è un nome che mette d’accordo Elliott e Gazidis, ed è quello del manager tedesco, ex tecnico del Lipsia e oggi dirigente del gruppo Red Bull.