Gazzetta - Milan, la corsa passa da Sassuolo e Atalanta: Pioli vuole mettere in crisi le scelte di Elliott

21.07.2020 08:03 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Gazzetta - Milan, la corsa passa da Sassuolo e Atalanta: Pioli vuole mettere in crisi le scelte di Elliott

Quattro partite per provare a ribaltare i piani di Elliott. È quello che tenterà di fare Pioli, che al Milan resterebbe volentieri. Più gare vincerà (ne restano quattro) e più lo scenario sarà incerto. Perché se è vero che la proprietà rossonera ha già scelto Rangnick (e difficilmente tornerà indietro) è altrettanto vero che l’allenatore emiliano, con i risultati ottenuti dopo il lockdown, ha fatto breccia nelle convinzioni di vertici di via Aldo Rossi.

GIOCO E VITTORIE - È un dato di fatto: il Milan di Pioli, come sottolinea La Gazzetta dello Sport, vince e gioca bene, pressa alto e attacca gli spazi alla perfezione. E manda in gol una squadra intera. Ricordate l’hashtag #PioliOut con cui il popolo milanista aveva dato il "benvenuto" al nuovo mister dopo l’esonero di Giampaolo? Ebbene, ora quegli stessi tifosi si sono ricreduti. E sul web la musica è ben diversa: tutti (o quasi) chiedono la conferma dell’attuale tecnico, che ha letteralmente trasformato la squadra. Oggi trovare un difetto nel Milan post Covid diventa un’impresa persino per i più critici.

OCCHIO AL SASSUOLO - Pioli ha blindato l’Europa (i rossoneri sono a +8 sull’ottavo posto), ma ci sono almeno altri due ostacoli sa superare. Questa sera il Sassuolo, venerdì l’Atalanta di Gasperini: due squadre che, proprio come il Milan, corrono e brillano. I ragazzi di De Zerbi, in questa ripresa, hanno bloccato Inter e Juve (doppio 3-3) e battuto la Lazio all’Olimpico. Insomma, per Romagnoli e compagni ci sarà da sudare parecchio.