Gazzetta - Milan, possibile ribaltone: in settimana sono crollate le azioni di Leonardo e Maldini

26.05.2019 12:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Milan, possibile ribaltone: in settimana sono crollate le azioni di Leonardo e Maldini

Tutto ribaltato: scenari, convinzioni, progetti. E così, come evidenzia La Gazzetta dello Sport, oggi Gattuso ha più chance di restare rispetto a Leonardo e Maldini. È il paradosso del Milan di maggio, osserva la rosea, che ha modificato i rapporti di forza. I novanta minuti di Ferrara, dunque, diventano lo spartiacque tra il noto e l’ignoto: eccezion fatta per la proprietà e i piani altissimi del management, il resto è un’incognita.

DIMISSIONI - Tutti in discussione, dai giocatori ai dirigenti. Questa è stata la settimana che ha visto crollare le azioni di Leonardo e Maldini. In pochi giorni - riferisce la Gazzetta - la coppia dirigenziale ha iniziato a traballare tanto da non dare garanzie di essere ancora al suo posto domani. Le indiscrezioni su Leo rimandano quasi tutte a un unico scenario: dimissioni. E a ruota potrebbe seguirlo Maldini, le cui quotazioni sul possibile addio si sono alzate sensibilmente.

POSSIBILE CONFERMA - Gattuso, invece, ha fatto il percorso inverso. Rino sembrava spacciato, ma è riuscito a guadagnare posizioni agli occhi di Gazidis e dei vertici di via Aldo Rossi. Questo non significa che la società abbia deciso di tenerlo a prescindere. Può succedere di tutto e “Ringhio” lo sa benissimo. La gara con la Spal potrebbe fare la differenza, in un senso o nell’altro.