Gazzetta - Milan, Suso verso il Siviglia: prestito di 18 mesi, l'obbligo di riscatto a determinate condizioni

27.01.2020 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Milan, Suso verso il Siviglia: prestito di 18 mesi, l'obbligo di riscatto a determinate condizioni

Dopo essere stato uno dei punti fermi del Milan nelle ultime stagioni, Suso è pronto a salutare il club rossonero: lo spagnolo è infatti vicino al ritorno in Spagna, più precisamente al Siviglia. Sbarcato a Milanello nel mese di gennaio del 2015, il numero 8 milanista, titolare inamovibile fino a qualche settimana fa, ha perso ora il posto in campo ed è stato spesso contestato dai tifosi del Diavolo. 

PRESTITO E RISCATTO - Il suo futuro sarà quindi al Siviglia: a riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport che spiega che il giocatore si trasferirà nel club andaluso in prestito per 18 mesi con il diritto di riscatto che si trasformerà in obbligo al verificarsi di determinate condizioni. Il prezzo del riscatto dovrebbe essere tra i 20 e i 25 milioni di euro. Il Milan si augura che il Siviglia lo acquisti a titolo definitivo altrimenti si ritroverebbe in rosa un giocatore con un contratto a un anno dalla scadenza.

IN PANCHINA - Dopo l'arrivo di Ibrahimovic e il cambio di modulo scelto da Pioli, con il passaggio dal 4-3-3 al 4-4-2, Suso ha perso il posto da titolare, tanto che è reduce da tre panchina di fila: per ritrovare tre partite di fila in cui lo spagnolo non è partito titolare bisogna tornare ai suoi primi mesi al Milan (marzo 2015). Ora la sua avventura in maglia rossonera è vicina alla conclusione, tanto che qualche giorno fa è stato in sede proprio per chiedere la cessione ai dirigenti del club di via Aldo Rossi.