Gazzetta - Rinnovo Donnarumma, il Milan mette sul piatto 6 milioni: presto l’incontro Gazidis-Raiola

25.06.2020 08:01 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Rinnovo Donnarumma, il Milan mette sul piatto 6 milioni: presto l’incontro Gazidis-Raiola

Il Milan è pronto ad accelerare per Donnarumma. I vertici di via Aldo Rossi hanno deciso di rimandare ogni questione (rinnovi, riscatti ecc) al termine della stagione, ma in questo caso sono pronti a fare un’eccezione. Perché il giovane portiere è troppo importante per questa squadra: la proprietà rossonera vuole fare di Gigio il simbolo di un ciclo ancora tutto da costruire.

ATTACCAMENTO - Presto, dunque, Gazidis incontrerà Mino Raiola, noto - ed esigente - manager dell’estremo difensore, per discutere del futuro. Donnarumma è un capitale da preservare: ha il contratto in scadenza nel 2021, quindi nei primi mesi del prossimo anno potrebbe in teoria stringere accordi con altri club: un rischio che i dirigenti rossoneri non vogliono affrontare, per questioni tecniche e anche di immagine. Tra l’altro, Gigio ha già dimostrato il suo attaccamento alla maglia e chi lo conosce bene dice che mai e poi mai vorrebbe andarsene a parametro zero. A Milano sta bene e non ha tutta questa voglia di mettersi alla prova con altri campionati: la risalita del Milan è un obiettivo anche per lui.

IL PIANO - Insomma, tutte le strade portano al rinnovo. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la società milanista potrebbe spingersi al massimo a confermare i 6 milioni di euro percepiti attualmente da Donnarumma. Le sensazioni sono buone: un rinnovo non a lungo termine, magari con una clausola bassa che permetta a Gigio di liberarsi facilmente più avanti, potrebbe essere la soluzione migliore per tutti.