Gazzetta - Romagnoli e un futuro tutto da scrivere: Raiola chiede 6 mln, rinnovo non semplice

31.03.2021 07:58 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Romagnoli e un futuro tutto da scrivere: Raiola chiede 6 mln, rinnovo non semplice
MilanNews.it
© foto di PhotoViews

In casa rossonera, a tenere banco sono sempre i rinnovi di contratto. Non solo quelli dei giocatori in scadenza il prossimo 30 giugno (Donnarumma, Calhanoglu e Ibrahimovic), ma anche di quelli che scadranno nel 2022: tra questi c'è anche Alessio Romagnoli, il cui futuro in rossonero, secondo quanto riferisce stamattina La Gazzetta dello Sport, è ancora tutto da scrivere.

RADDOPPIO DELL'INGAGGIO - Nonostante sia il capitano, l'ex Roma e Sampdoria non ha al momento il posto da titolare assicurato visto che ora la coppia di difensori centrali "preferita" da Stefano Pioli è quella composta da Kjaer e Tomori. Il suo agente è Mino Raiola, con cui, è noto, non è mai facile trattare, come testimonia anche la nota vicenda del rinnovo di Gigio Donnarumma. Il procuratore di Romagnoli, per firmare il prolungamento, chiede quasi il doppio dell'attuale ingaggio: da 3,5 a 6 milioni di euro netti a stagione. 

IPOTESI ADDIO - Con una richiesta del genere, la trattativa si preannuncia tutt'altro che semplice visto che il Milan sta cercando di mantenere un monte ingaggi sostenibile e quindi potrebbe anche decidere di non accontentare il suo capitano. Senza il rinnovo nei prossimi mesi, per Alessio potrebbe prospettarsi anche l'addio: in Italia, l'unica pista percorribile potrebbe essere quella che porta alla Juventus, mentre all'estero attenzione all'ipotesi Barcellona che per la prossima stagione sta cercando un difensore centrale mancino bravo nel gestire la palla.