Gazzetta - Sicurezza, velocità e incisività: Pioli si affida a Maignan, Theo e Giroud per lo sprint scudetto

01.04.2022 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Sicurezza, velocità e incisività: Pioli si affida a Maignan, Theo e Giroud per lo sprint scudetto
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Milan è pronto a riprendere la sua corsa verso il sogno scudetto e lo farà lunedì sera a San Siro contro il Bologna. Servirà massima concentrazione e massima determinazione in questo finale di stagione in cui Stefano Pioli ha bisogno di tutti i suoi giocatori. In particolare, per lo sprint verso il tricolore, il tecnico rossonero potrà contare sulla sicurezza di Mike Maignan, sulla velocità di Theo Hernandez e sull'incisività di Olivier Giroud. 

SICUREZZA MAIGNAN - A riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport che esalta la grande stagione del portiere francese, il quale ha subito zero gol in tutto il mese di marzo e ha la media voto più alta tra gli estremi difensori delle altre big (Napoli, Inter e Juventus). Il suo contributo finora è sotto gli occhi di tutti e le sue parate saranno certamente decisive anche in questo finale di stagione. 

LO SPRINT DI THEO - Stesso discorso anche per Theo Hernandez e le sue accelerazioni sulla fascia sinistra. Nessuno, tra coloro che giocano di più dal primo minuto in Serie A, va veloce come lui: il francese, infatti, comanda la classifica dei titolari del massimo campionato italiano più veloci nello sprint (ha raggiunto i 35,67 chilometri orari secondo le rilevazioni della Lega).

IL CINISMO DI GIROUD - In avanti, invece, saranno fondamentali l'incisività e il cinismo di Giroud, reduce da due gol nelle ultime due partite con la Francia. Il centravanti francese ha segnato finora  diverse reti pesanti come le due nel derby di ritorno e quella decisiva nella vittoria del Diavolo sul campo del Napoli. Per ora questi gol stanno facendo la differenza nella lotta scudetto, ora Olivier punta a farne altri per regalare la vittoria finale ai rossoneri.