Gazzetta - Tonali comincia ad accendersi: il Milan ha studiato per lui un preciso piano di crescita

28.11.2020 07:57 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Tonali comincia ad accendersi: il Milan ha studiato per lui un preciso piano di crescita

Ha talento, Sandro Tonali. In fondo non sarebbe al Milan se non fosse stato così. E il club non ha fretta. Maldini lo ha strappato alla concorrenza all’improvviso, lavorando svelto e a fari spenti. Ora bisogna solo avere pazienza, insistere e aspettare, insistere ancora e... aspettare. Alla fine il ragazzo verrà fuori, perché ha stoffa e, soprattutto, una gran voglia di sfondare con quella maglia che ha sempre amato e tanto sognato.

PERCORSO - Come riporta La Gazzetta dello Sport, il Milan ha immaginato per lui un percorso (di crescita) preciso. Tonali si porta dietro da anni l’etichetta del predestinato, ma ha appena vent’anni ed è approdato in una big dopo una sola stagione in Serie A con il Brescia. Un periodo di adattamento è normale. Sandro ha tutto il tempo per poter mostrare le sue doti e sta cominciando a farlo: contro il Lille, infatti, ha dato prova della sua classe avviando con una bella intuizione l’azione del momentaneo vantaggio di Castillejo. È la prima volta, sottolinea la rosea, che gli succede di incidere in rossonero.

IMPEGNO - Pian piano, dunque, Tonali sta entrando nei meccanismi di Pioli. Tutti intorno a lui predicano pazienza: come detto, arriverà. Sandro, dopo aver giocato nel Brescia in un centrocampo a tre, sta lavorando duramente per integrarsi nella mediana a due. E sta facendo progressi, giorno dopo giorno, partita dopo partita. È consapevole di essere tra quelli che devono ancora crescere, e sgobba tutti i giorni a Milanello per migliorare. Il Milan, rispetto alla passata stagione (e a un paio di mesi fa), ha un’arma in più.