Gazzetta - Turbo Theo ha convinto anche la Francia: il Milan deve blindarlo con un nuovo contratto

09.10.2021 10:00 di Salvatore Trovato   vedi letture
Gazzetta - Turbo Theo ha convinto anche la Francia: il Milan deve blindarlo con un nuovo contratto
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Tutti pazzi per Hernandez. I tifosi del Milan, certo. Da qualche giorno anche i francesi. Il gol decisivo messo a segno nella semifinale di Nations League contro il Belgio non è certo passato inosservato: ora l’esterno rossonero è acclamato anche in patria. La Gazzetta dello Sport lo definisce un "giocatore fuori dalla norma, che ha il turbo nelle gambe". Descrizione che non fa una piega. Ma Theo è di più, molto di più.

CERTEZZA - Hernandez è riuscito a realizzare il sogno di giocare in Nazionale con il fratello Lucas e ha impreziosito la seconda presenza con una rete importante. È stato criticato, dimenticato e snobbato a lungo da Deschamps, ora la Francia lo ha scoperto e difficilmente il c.t. lo mollerà. Perché Theo è una certezza. È l’uomo delle difficoltà, quello del guizzo vincente quando serve. Rimane un esterno propositivo, d’attacco, ma Pioli lo ha disciplinato ed è migliorato tantissimo anche nella fase difensiva.

DA BLINDARE - Insomma, oggi Hernandez è (quasi) un calciatore completo. Il Milan dovrà fare attenzione a non perderlo, perché la sua fama in Europa - come detto - è cresciuta grazie anche al gol segnato al Belgio. Maldini dovrà fare appello alle sue capacità di persuasione quando si tratterà di firmare un nuovo contratto. L’accordo con Theo è a lunga scadenza (giugno 2024), ma aspettare a proporre un rinnovo potrebbe essere pericoloso.