Il Milan ha bisogno del vero Suso: il derby può essere il match della rinascita dello spagnolo

14.03.2019 14:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Il Milan ha bisogno del vero Suso: il derby può essere il match della rinascita dello spagnolo

Dopo un grande inizio di campionato, la pubalgia ha rovinato la stagione di Suso: il problema fisico che lo ha tormentato a fine 2018 sta infatti condizionando parecchio il rendimento dello spagnolo che non sta fornendo le prestazioni che tutti si aspettano da un giocatore con la sua qualità. Se tutto il Milan è cresciuto nel nuovo anno, lo stesso non si può dire di Jesus, che però continua ad essere schierato da Rino Gattuso, nonostante l'ottimo momento di forma di Castillejo.

LA DIFESA DI RINO - Anche prima della sfida contro il Chievo, il tecnico milanista lo ha difeso a spada tratta: "Non credo che stia facendo fatica a livello fisico. Dovete essere obiettivi, io ne ho visti pochi di giocatori che fanno 50 partite all'anno al massimo. Non fa fatica dal punto di vista fisico. Avete finito con Calhanoglu e ora cominciate con Suso. Quello che Suso ha fatto in 48 punti a disposizione ha una media del 30% dei punti fatti. Ne ho visti pochi di giocatori che hanno fatto bene al 100% tutto l'anno. A livello fisico sta bene, è stato fermo per 20 giorni per un infortunio però oggi non è un problema per me". 

ARRIVA IL DERBY - Per Gattuso, il numero 8 milanista non è un problema, anzi è un giocatore fondamentale per il suo Milan, ma anche lui sa benissimo che per andare in Champions servirà ritrovare in fretta il vero Suso. Domenica arriva il derby contro l'Inter e chissà che non possa essere questo il match della rinascita dello spagnolo visto che quella nerazzurra è una delle squadre del nostro campionato a cui Jesus ha segnato di più in carriera (tre reti).