Il Milan insiste per Damsgaard. No a contropartite, la Samp vuole solo soldi: si può trattare per 25 milioni

03.07.2021 11:57 di Salvatore Trovato   vedi letture
Il Milan insiste per Damsgaard. No a contropartite, la Samp vuole solo soldi: si può trattare per 25 milioni
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Milan che punta sui giovani non poteva non pensare a Damsgaard, talento di proprietà della Sampdoria nonché grande protagonista a Euro 2020 con la Danimarca. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la concorrenza è tanta, ma i rossoneri si sono ufficialmente iscritti alla corsa per il giocatore classe 2000.

COLLOQUIO - Stando a quanto riferito dalla rosea, c’è già stato un primo contatto tra gli uomini di mercato del Milan e la Samp. Una telefonata per confermare l’interesse della società milanista per il ragazzo. È senza dubbio il tipo di affare che predilige Elliott, ma il costo del cartellino è decisamente alto: 30 milioni di euro per un gioiellino che sta facendo parlare di sé agli Europei.  

NIENTE CONTROPARTITE - Nel confronto tra i due club, inoltre, è emerso un altro particolare importante: la Sampdoria difficilmente accetterà l’inserimento di contropartite tecniche (come Conti o Hauge). Solo cash, dunque, con Ferrero che potrebbe eventualmente scendere fino a 25 milioni, cifra che consentirebbe comunque ai blucerchiati di mettere a referto una corposa plusvalenza.