La linea del Milan sul mercato: giocatori giovani e ingaggi contenuti

18.09.2022 12:00 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
La linea del Milan sul mercato: giocatori giovani e ingaggi contenuti
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Non solo sul campo, dove questa sera si giocherà a San Siro alle 20.45, Milan-Napoli vale anche per "lo scudetto del mercato". Nelle ultime sessioni di mercato, Maldini e Massara e Giuntoli, i dirigenti delle due squadre, hanno sempre lavorato bene, con tranquillità e competenza, portando a casa giocatori che a loro volto hanno mostrato sul campo le qualità per cui sono stati scelti. La MM, assieme alla proprietà, ha scelto la via della sostenibilità, portando a casa risultati sorprendendi ed eccezionali.

La strategia del Milan sul mercato
Come scrive la Gazzetta, la strategia dei rossoneri nell'ultimo mercato è stata chiara: giocatori giovani, possibilmente dal 2000 in giù e con ingaggi contenuti. L'unico acquisto d'esperienza è stato Divock Origi, preso come opportunità a paramentro zero dal Liverpool. Tra i colpi più importanti degli ultimi mercati, invece, ci sono sicuramente Kalulu, Maignan, Theo e Tonali, oltre al neo arrivato Charles De Ketelaere, su il quale il club di Via Aldo Rossi ha puntato molto.