Leao: "Sogno di giocare in Champions e vincere lo scudetto con il Milan. Ibra? È un fratello maggiore"

30.03.2021 14:00 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Leao: "Sogno di giocare in Champions e vincere lo scudetto con il Milan. Ibra? È un fratello maggiore"

Dai gol con il Milan alle note della musica trap. Nell’intervista rilasciata a StarCasinò Sport e condotta dal dj Max Brigante, l’attaccante rossonero Rafael Leão ha parlato delle sue grandi passioni: il calcio e la musica. “Sono molto felice del successo ottenuto con Beginning, è stato accolto molto bene sia su Spotify che su YouTube” rivela il calciatore portoghese che nel mondo della musica trap è conosciuto come ‘Way 45’ e ha da poco prodotto il suo primo EP.

“La mia passione per la musica nasce grazie a mio papà, che prima era cantante, ma il mio vero amore è il calcio” racconta Leão a Max Brigante, che condivide le sue stesse passioni. Giovanissimo, cuore rossonero e la scintilla negli occhi quando parla di musica.

Rafael è cresciuto nella città di Almada – a pochi chilometri da Lisbona – ed è appassionato al calcio fin da bambino, come racconta: “Giocavo sempre con i miei amici vicino casa e poi c’è stata la svolta, ricordo bene l’emozione quando ho passato il test per entrare allo Sporting Lisbona e in seguito hanno deciso di tesserarmi”.

Dopo aver spiegato quanto sia importante suo padre nella vita di tutti i giorni, l’attaccante, soprannominato da Carlo Pellegatti “Senti chi parla…Leao”, ha parlato delle due figure ‘paterne’ che lo stanno aiutando a crescere a Milanello e sui campi di tutta Europa, Stefano Pioli e Zlatan Ibrahimovic: “Entrambi hanno una personalità molto forte. Mister Pioli mi stimola sempre e so che quando mi chiede di più è perché posso darglielo. Ibrahimovic per me è come un fratello maggiore, ha tanta esperienza e siamo tutti orgogliosi di averlo in squadra”.

Rafa continua affermando che “la cosa più importante che mi hanno insegnato è la mentalità. Nel calcio come nella vita, ci sono momenti in cui tutto va bene e altri in cui non è così, ma se hai una mentalità forte puoi superare tutte le difficoltà e fare grandissime cose”.

Estroso, veloce, abile nel dribbling, Leão vuole dimostrare di essere all’altezza del sogno che ha “giocare in Champions League e vincere lo scudetto con il Milan”.

Infine, rivela che presto usciranno altre canzoni e, alla domanda del dj Max Brigante su un (lontanissimo) futuro alla fine della carriera agonistica, pensa di “stare vicino al calcio, ma anche alla musica, da sempre la mia compagna, che mi ha aiutato anche nei momenti di solitudine”. “