LIVE MN - De Jong: "Giocherò con il cuore", Galliani apre ad un ulteriore acquisto

30.08.2012 23:48 di Emiliano Cuppone Twitter:   articolo letto 351434 volte
Fonte: Aggiornamenti a cura di Emiliano Cuppone, Matteo Calcagni e Enrico Ferrazzi
LIVE MN - De Jong: "Giocherò con il cuore", Galliani apre ad un ulteriore acquisto

23.47 - Ecco le dichiarazioni complete di Nigel de Jong al suo arrivo a Milano, rilasciate in esclusiva a "Sky Sport 24": "Sono felice, il Milan è un grande club. Perchè ho scelto il Milan? Perchè no?! Tutti conoscono la storia del Milan. Fin da piccoli tutti vorrebbero giocare nel Milan. La questione non è perchè, ma quando. Le ambizioni? Il Milan gioca sempre per vincere, ci sono tanti buoni giocatori. Il derby? E' sempre un bella partita, non vedo l'ora di giocare contro l'Inter. Un messaggio ai tifosi? Gli dico di essere contenti del mio trasferimento, giocherò sempre con il cuore".

23.45 - Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio a "Speciale Calciomercato" su "Sky Sport", Adriano Galliani avrebbe aperto ad un possibile nuovo arrivo nella giornata di domani, probabilmente un terzino sinistro. L'esperto di mercato si è sentito di escludere il nome di Andrea Dossena.

23.05 - Adriano Galliani, prima di entrare nel ristorante "Giannino", ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti. Ecco quanto riportato da "7 Gold": "Continuavo a dire: stiamo tranquilli aspettiamo l'ultima settimana che qualcosa sarebbe successo, ed è successo. De Jong? Playmaker davanti alla difesa, secondo noi è uno dei migliori d'Europa, l'abbiamo preso per questo motivo. Libera Montolivo che torna a fare la mezz'ala. Noi pensiamo di aver fatto un'ultima buona settimana, perché secondo noi Niang è bravo, Bojan è bravo, De Jong è bravo. E' un buonissimo giocatore basta vedere cosa ha fatto nellla sua Nazionale. Ancora una volta i tifosi del Milan devono ringraziare Silvio Berlusconi, dopo 26 anni di Milan credo di aver imparato come si fa il mercato. Il mercato si fa negli ultimi sette giorni, è inutile agitarsi prima, bisogna stare calmi, nell'ultima settimana succedono cose che non sarebbero mai successe nei due mesi precedenti. Malgrado questa cosa si ripeta da tanti anni, c'è sempre la sfiducia che non avvenga, invece anche quest'anno abbiamo dimostrato che è avvenuta. Ancora una volta da tifoso del Milan, non da Amministratore Delegato, devo ringraziare il presidente Berlusconi. Evidentemente tutte queste operazioni hanno avuto l'approvazione di Silvio Berlusconi, che ancora una volta ha messo la mano al portafoglio e ha consentito al Milan di ritornare competitivo per lo scudetto. Allegri? Adesso si deve preoccupare perchè l'obiettivo del terzo posto non è più quello. Adesso deve lottare per vincere come abbiamo fatto negli ultimi due anni. Il Milan con gli ultimi colpi ha colmato il gap. Fra l'altro credo che tra tutti i giocatori arrivati dall'estero, in questo momento quello col maggior nome l'ha preso il Milan. Poi magari uno sconosciuto diventa Messi, ma al momento il calciatore col maggior nome è certamente De Jong. Niang? Fa parte assolutissimamente della prima squadra".

22.45 - De Jong sta cenando da "Giannino" insieme a Galliani, Braida e Massimiliano Allegri. Secondo quanto riferisce Luca Marchetti a "Sky Sport 24", all'esterno del noto ristorante, Adriano Galliani avrebbe dichiarato: "Siamo contenti del suo arrivo, è il centrocampista che ci serviva. E' il giocatore più importante arrivato dall'estero in Italia in questa sessione". L'amministratore delegato inoltre, avrebbe confessato: "Non voglio più sentire parlare di terzo posto, dobbiamo competere per il primato".

21.12 - Nigel de Jong è atterrato a Linate. Accompagnato da Ariedo Braida, Giuseppe Riso e dal suo agente, il giocatore olandese è apparso molto sorridente e ha rilasciato le sue prime parole da rossonero all’inviato di SkySport24: “Sono molto contento, il Milan è una squadra di grande fascino e tradizione. Dopo quello di Manchester potrò vivere anche il derby di Milano. Il Milan con questa squadra può competere sia in Italia che in Europa”.

20.20 - Nigel de Jong è atteso a breve a Milano e questa sera cenerà Da Giannino insieme ai dirigenti rossoneri e a mister Allegri.

18.52 - Anche Milan Channel, canale ufficiale rossonero, conferma che Nigel de Jong è in volo verso Milano. Il centrocampista olandese, accompagnato da Braida e Riso, atterrerà all'aeroporto di Linate agli arrivi privati.

18.39 - Ulteriore retroscena lanciato da "gazzetta.it". L'ok del City sarebbe arrivato esattamente alle 18.10 mediante una telefonata ad Ariedo Braida che attendeva in aeroporto insieme a Giuseppe Riso e De Jong. Il trio dovrebbe imbarcarsi sullo stesso aereo che dovrebbe riportarli a Milano già in serata.

18.34 - Interessante retroscena che arriva dal portale on-line de "La Gazzetta dello Sport", il Milan aveva l'accordo con De Jong in tasca già da questa mattina, non sarebbe stato previsto il volo di Braida in Inghilterra, ma le resistenze del City hanno convinto il ds rossonero a fare questo blitz accompagnato da Giuseppe Riso. La partenza del dirigente rossonero sarebbe stata determinante per abbattere le ultime resistenze del club di Mancini che si sarebbe convinto a lasciar partire il mediano olandese.

18.16 - Ulteriori conferme, secondo Carlo Laudisa per "Gazzetta Tv", infatti, sarebbe arrivato l'ok del City che avrebbe accettato l'offerta economica del Milan per 3,5 milioni di euro, con il giocatore pronto a siglare con il diavolo un triennale da 2,5 milioni di euro più bonus a stagione.

18.14 - Secondo quanto riferisce Gianluca Di Marzio su SkySport24, Nigel de Jong è pronto a partire per Milano. Il City ha dato poco fa la risposta positiva all’offerta rossonera di 4 milioni di euro. Il centrocampista olandese arriverà dunque in Italia già in serata.

17.57 - Nigel de Jong, Ariedo Braida e Giuseppe Riso stanno aspettando all'aeroporto di Manchester il via libera per partire per Milano. Il City sta aspettando di chiudere la trattativa con il Benfica per Javi Garcia prima di dare la risposta ai rossoneri. (SkySport24)

17.55 - Secondo quanto riferito dagli esperti di mercato de "La Gazzetta dello Sport", l'affare non sarebbe ancora concluso, il City sarebbe ancora in attesa di prendere il sostituto dei De Jong, individuato in Moutinho del Porto, ma Adriano Galliani avrebbe ricevuto ampie rassicurazioni dai vertici dei citizens sulla buona riuscita dell'affare.

17.25 Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio sul suo sito ufficiale ("gianlucadimarzio.com"), il Milan ha trovato un accordo con De Jong e aspetta solo la risposta del City all'offerta già presentata (circa 4 milioni di euro). Ariedo Braida, Giuseppe Riso e il giocatore sono in aeroporto, pronti a partire per l'Italia: si aspetta solo il sì del club inglese.

17.14 - Secondo quanto riferito da Carlo Laudisa su "Gazzetta Tv" l'accordo sarebbe vicino, ma non ancora definitivo. Il Milan avrebbe trovato la soluzione con il giocatore per un triennale a 3 milioni di euro più bonus, mentre attenderebbe ancora la risposta definitiva dal club. Il Manchester City, dal canto suo, sarebbe ancora tentennante, non tanto sulla cifra per la quale l'accordo si troverà per una cifra intorno ai 4 milioni più bonus, ma in attesa di trovare un sostituto dell'olandese. Mancini vorrebbe prima acquistare e poi lasciar partire De Jong, il tecnico avrebbe anche individuato il colpo in Moutinho.

16.29 - Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio sul proprio sito, il Manchester City è alla ricerca di un centrocampista, a testimonianza del fatto che la cessione di Nigel de Jong al Milan sembra essere molto vicina. De Rossi non si muove da Roma e quindi Roberto Mancini pensa ad altre soluzioni: il favorito è Javi Garcia, ex Real Madrid ora al Benfica, mentre l’altra ipotesi è M’Vila, che però sta perdendo quota.

16.22 - Il Milan ha presentato un’offerta ufficiale per De Jong e ora attende la risposta del City. Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio a SkySport24, i rossoneri avrebbero offerto 4/4,5 milioni di euro per il centrocampista olandese.

16.10 Secondo quanto riferito dagli esperti di mercato de "La Gazzetta dello sport", il Milan ed il City sarebbero ai dettagli. L'accordo ancora non c'è, ma sarebbe abbastanza vicino, le parti stanno lavorando alacremente per chiudere e c'è fiducia per una chiusura in serata con Braida e Riso che potrebbero tornare a Milano con il giocatore.

15.25 Secondo quanto riferito da Carlo Laudisa per "Gazzetta.it", De Jong potrebbe arrivare al Milan per una cifra pari a quella spesa dagli inglesi per Maicon, cioè 4 milioni di euro più bonus.

15.15 Secondo quanto riferito dal portale online di "Sportmediaset", la chiusura potrebbe arrivare già in serata. Il Milan sta ancora trattando sul costo del cartellino, la richiesta dei citizens iniziale sarebbe stata di 8 milioni, mentre Galliani avrebbe offerto 4. La soluzione si dovrebbe trovare ed al Milan sembrerebbero fiduciosi nella possibilità di chiudere già stasera, forti dell'intesa già raggiunta con il giocatore il quale avrebbe fatto sapere a Mancini di non voler trattare con nessun'altra squadra. Di fatto si starebbe trattando sui classici bonus.

15.10 Secondo quanto riferito da Carlo Laudisa per il portale online de "La Gazzetta dello Sport", Braida e Riso sarebbero atterrati a Manchester un'oretta fa e sarebbero diretti verso la sede del City, mentre Adriano Galliani tiene i contatti con i vertici da via Turati. Dal canto suo De Jong avrebbe già riferito ai compagni che questa sera potrebbe essere a Milano.

14.00 Secondo quanto riferito dal portale online de "La Gazzetta dello Sport", ci sarebbe anche Ariedo Braida in Inghilterra, ulteriore indizio che spinge per la chiusura dell'affare in tempi brevi, con le parti vicinissime all'accordo.

13.46 Secondo quanto riferito dagli esperti di mercato di "Skysport", Giuseppe Riso, agente Fifa, sarebbe a Manchester per conto del Milan.
L'intermediario rossonero avrebbe l'incarico per chiudere l'affare De Jong, ormai in dirittura d'arrivo da diverse ore, potrebbe chiudersi proprio oggi. L'arrivo di Riso in Inghilterra è indicativo, il Milan sta stringendo il cerchio, evidentemente c'è un accordo di massima con il City per il costo del cartellino e mancano solo gli ultimi dettagli, di fatto le firme se si è mosso un intermediario e non Galliani.
 

Segui l'autore su Twitter @ECuppone