LIVE MN - Maldini: "Questo non è un azzardo. Vogliamo essere protagonisti"

09.10.2019 13:32 di Luca Vendrame   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LIVE MN - Maldini: "Questo non è un azzardo. Vogliamo essere protagonisti"

- Finisce così la conferenza.

Sul perché non si sia difeso Giampaolo "fino alla morte"

"Ho difeso Marco perché era giusto difenderlo. Lo abbiamo difeso finché non abbiamo cambiato idea. Era forse più facile lasciar correre ancora un mese, ma con tutto un campionato davanti non potevamo rischiare di sprecare una stagione"

Sulla situazione psicologica dei giocatori del Milan

"Credo che i giocatori psicologicamente bloccati siano una conseguenza della situazione. La storia del Milan, il blasone di San Siro possono aver influito a bloccare alcuni nostri giocatori."

Sulle ambizioni

“Noi non vogliamo stare qui 10 anni ad aspettare di diventare competitivi. Siamo professionisti da quando abbiamo 16 anni, abbiamo preso la vita in mano da giovani. Questo è un momento della nostra vita che viviamo in maniera serena.”

Il commento sulla scelta di Pioli

“Questo non è un azzardo, noi vogliamo essere protagonisti in questa stagione, non vogliamo avere una stagione buttata. Allenatore di esperienza che ha fatto bene entrando a campionato in corso allenando altre squadre.”

L'incipit

“Ringrazio Marco (Giampaolo, ndr) per la professionalità. Dispiace che 4 mesi fa eravamo con lui a parlare di lui ma ora abbiamo preso altra strada. Scelta ponderata e condivisa, se torniamo indietro era una scelta giusta perché squadra giovane. Semplicemente non funzionava.”