Milan, cinque impegni a gennaio: dall'Epifania con la Roma alla sfida con la Juventus

03.01.2022 20:00 di Filippo D'Angelo   vedi letture
Milan, cinque impegni a gennaio: dall'Epifania con la Roma alla sfida con la Juventus
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Gennaio sarà un mese lungo ed impegnativo per il Milan, che in poco più di due settimane affronterà ben cinque partite prima quarta sosta per le nazionali. Il 2022 dei rossoneri inizierà da San Siro, dove il 6 gennaio arriverà la Roma inaugurando il girone d’andata. Il 2021 cominciò bene per la formazione di Stefano Pioli, che il 3 gennaio si impose per 0-2 in casa del poi retrocesso Benevento. Confermare la vittoria dell’Olimpico, firmata all’andata da Ibrahimovic e Kessie, sarà l’obiettivo della prima sfida annuale dei rossoneri.

DI NUOVO SHEVA - Tre giorni dopo, il Milan verrà ospitato dal Venezia nell’anticipo domenicale della ventunesima giornata di Serie A. I rossoneri torneranno al Penzo quasi vent’anni dopo l’ultima volta, datata febbraio 2002. In quell’occasione, la formazione guidata da Carlo Ancelotti si impose per 4-1 con la doppietta di Javi Moreno e le reti di Kaladze e Contra. Il 13 gennaio, invece, il Milan ritroverà ancora una volta il Genoa di Shevchenko. La seconda gara contro i liguri, già battuti in campionato 3-0 un mese fa a Marassi, verrà disputata a San Siro e sarà valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Nella Coppa nazionale il Milan non ritrovava il Genoa dal settembre 1982, quando la doppietta di Serena e la rete di Jordan furono decisive per il 3-2 finale.

TRE SFIDE IN CASA - Il cammino dei rossoneri proseguirà ancora in casa, sempre contro una formazione ligure. Il 17 gennaio, infatti, il Milan ospiterà a San Siro lo Spezia, superato di misura nel girone d’andata grazie alle marcature di Maldini e Brahim Diaz. Ottenere la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia e fare scorta di punti in campionato sarà fondamentale in vista dell’ultimo e decisivo incontro previsto a gennaio. La formazione di Pioli, dopo l’1-1 maturato all’Allianz Stadium, il 23 gennaio se la vedrà con la Juventus nel terzo impegno casalingo consecutivo. Un’ottima prestazione contro i bianconeri, unita ad un guadagno in termini di punti, caricherebbe ulteriormente il Milan, che nel primo mese del nuovo anno avrà cinque occasioni per confermare l’ottimo andamento registrato del girone d’andata e restare in alta quota.