Milan, Giroud e Rebic ko? Pioli è fiducioso: Pellegri si farà trovare pronto

27.11.2021 18:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Milan, Giroud e Rebic ko? Pioli è fiducioso: Pellegri si farà trovare pronto
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dopo la grande impresa di Madrid, il Milan si rituffa nel campionato per la sfida di domani contro il Sassuolo. In attacco rientrerà Zlatan Ibrahimovic dal primo minuto; lo svedese, miglior marcatore rossonero in questa stagione, dovrà sorbirsi da solo il peso dell'attacco di Pioli ancor più del solito a causa degli infortuni di Giroud e di Rebic. A meno che...

Occasione Pellegri

A meno che Pietro Pellegri non ricambi sul campo ed in partita ufficiale la fiducia che il mister è pronto a concedergli: "Sta bene e si è allenato bene. È intelligente: capisce - ha dichiarato Pioli in conferenza stampa - che può essere arrivato il suo momento e si farà trovare pronto". Il giocatore ex Monaco, infatti, avrebbe tutte le caratteristiche per inserirsi al meglio nel gioco rossonero: forte fisicamente e dotato tecnicamente, abile negli spazi perché con gamba, senza lesinare una certa pericolosità in area di rigore.

Serve un vice Ibra

Gli esami strumentali a cui si è sottoposto Giroud hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale sinistro; il giocatore sarà valutato tra 10 giorni, ma ci vorranno almeno 3 settimane prima di rivederlo in gruppo. E lo stesso vale per Rebic. Dopo qualche problema fisico, dunque, sembra essere arrivato il momento di Pellegri. Ibrahimovic è il titolare, ma non potrà certamente giocarle tutte. Il numero 64 si farà trovare pronto?