Milan, la coppia che non ti aspetti: Kalulu e Gabbia contro la Roma hanno retto l'urto

07.01.2022 14:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Milan, la coppia che non ti aspetti: Kalulu e Gabbia contro la Roma hanno retto l'urto
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

L’inedita coppia di centrali difensivi formata da Pierre Kalulu e Matteo Gabbia ieri sera, contro la Roma, tutto sommato non ha sfigurato e ha retto l’urto dei giallorossi, respingendo gli scetticismi iniziali che i maligni avevano nei loro confronti. Con le defezioni forzate di Simon Kjaer (infortunato), di Fikayo Tomori e di Alessio Romagnoli (entrambi appiedati dal Covid), Stefano Pioli ha dovuto affidare per forza la retroguardia della sua squadra al classe 2000 (Kaulu) e al classe 1999 (Gabbia) nel match contro i giallorossi. Sia Kalulu che Gabbia, nonostante qualche sbavatura, si sono meritati l’ampia sufficienza, fronteggiando con coraggio e concentrazione sia Nicolò Zaniolo che Tammy Abraham. Aiutati da un Sandro Tonali sopra gli scudi che gli ha protetti alla grande, la coppia Kalulu-Gabbia si è ben comportata, e contro il Venezia nel match di domenica, molto probabilmente toccherà nuovamente a loro.

CONTRO IL VENEZIA STESSA COPPIA DI DIFENSORI

Salvo rapidi guarigioni da parte di almeno uno fra Tomori e Romagnoli, Pioli contro il Venezia, affiderà le chiavi della difesa di nuovo a Kalulu e Gabbia. L’emergenza offensiva delle scorse partite, ora si è spostata nel reparto difensivo, e i rossoneri dovranno fare di necessità virtù, stringendo i denti, come ormai gli capita da un anno e mezzo a questa parte. Nonostante il Covid e gli infortuni, come dichiarato dallo stesso Pioli nel post gara, lui ci credeva nella vittoria contro la Roma, perché aveva visto bene la squadra negli allenamenti dei giorni scorsi. Ora non bisogna mollare, c’è da rafforzare il secondo posto e perché no tentare di accorciare le distanze dall’Inter, che in questo momento ha una gara in meno rispetto ai rossoneri.