Milan, Pioli fa di necessità virtù: avanti senza grandi aiuti dal mercato

27.01.2022 14:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Milan, Pioli fa di necessità virtù: avanti senza grandi aiuti dal mercato
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Fuori Pietro Pellegri e dentro Marko Lazetic. Questo è quanto fatto dal Milan fino ad ora in questo mercato di gennaio. Nonostante ci sarebbe stato bisogno di qualche sostanzioso rinforzo, i rossoneri hanno passato un inizio di 2022 in totale emergenza, e ora sperano che negli ultimi 4 giorni di trattative possa arrivare il tanto desiderato difensore centrale. Le altre big italiane hanno speso e si sono rafforzate (su tutte Juventus, Inter e Roma), mentre i rossoneri no. L’umore dei tifosi del Diavolo sotto questo punto di vista è basso, anzi bassissimo, ma non c’è da piangersi addosso. Dall’alto, dalla proprietà, i rubinetti non si sono aperti, e dunque Paolo Maldini e Frederic Massara non hanno potuto muoversi più di tanto. Considerando tutto ciò, bisogna fare i complimenti ad una persona: mister Stefano Pioli.

SI VA AVANTI LO STESSO

Pioli non ha mai cercato scuse né sugli infortuni e né sull’immobilismo sul mercato, va avanti lo stesso per la sua strada allenando chi ha a disposizione e continuando a fare di necessità virtù. I meriti della crescita della squadra in queste ultime due stagioni sono in gran parte i suoi. Il lavoro quotidiano sul campo e fuori, il lavoro fatto sulla testa dei giocatori, caricandoli e motivandoli giorno dopo giorno. Pioli il ‘normalizzatore’ è questo. Lui va avanti lo stesso senza battere ciglio. Dopo la sosta ci sarà la partita spartiacque: il derby contro l’Inter. In quel match si decideranno quasi tutte le chances scudetto che il Milan ha. I rossoneri attualmente si trovano a -4 dai cugini, avendo giocato anche una partita in più. L’obiettivo in quella sfida per i rossoneri deve essere solo uno, la vittoria. Pioli lo sa e nonostante le difficoltà cercherà di spronare la squadra ad ottenerla.