Milan, più Paredes di Ramsey: il gallese "regalo" di Gazidis... ma a giugno. E occhio a Pato

08.11.2018 12:00 di Salvatore Trovato  articolo letto 55044 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan, più Paredes di Ramsey: il gallese "regalo" di Gazidis... ma a giugno. E occhio a Pato

Sarà un mercato di gennaio scoppiettante, con una certezza ben precisa: Paquetà non sarà l’unico volto nuovo del Milan. I vertici rossoneri, infatti, sono a caccia di altri rinforzi. Il massimo sarebbe riuscire a regalare a Gattuso un difensore, un altro centrocampista e un attaccante. Il quotidiano Tuttosport in edicola stamane fa il punto sulle strategie di Leonardo, che sta monitorando con particolare interesse la situazione di Leandro Paredes.

AFFARE POSSIBILE - Potrebbe essere l’argentino, più di Ramsey, il colpo per la mediana. Il gallese piace - e non poco! - e potrebbe arrivare a costo zero, ma le richieste di ingaggio sono molto elevate (si parla di 5 milioni all’anno). L’arrivo di Gazidis potrebbe indirizzare la trattativa sui binari giusti, ma è probabile che l’operazione Ramsey possa slittare a giugno. Paredes, invece, è ai ferri corti con lo Zenit e potrebbe chiedere alla società russa di essere ceduto già a gennaio. La valutazione è alta (30 milioni), ma sembrano esserci gli spiragli per abbassare la richiesta.

DA IBRA A PATO - Dal centrocampo all’attacco, o meglio, a Zlatan Ibrahimovic, il grande sogno dei tifosi rossoneri. I contatti tra Leonardo e Raiola sono costanti, ma le recenti dichiarazioni dello svedese non lasciano ben sperare. Ma attenzione alla situazione di Pato, che non ha mai nascosto il suo desiderio di tornare al Milan. Potrebbe essere lui, e non Ibra, il grande ritorno di gennaio.