MN - Paquetà-Lione, l’impatto economico dell’operazione sui conti del Milan

29.09.2020 14:27 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: Pietro Mazzara
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
MN - Paquetà-Lione, l’impatto economico dell’operazione sui conti del Milan

Lucas Paquetà al Lione è un’operazione conclusa. Le cifre paventate in questo momento parlano di un incasso, da parte del Milan di 20 milioni più una percentuale sulla futura rivendita. Ma a livello di numeri di bilancio, che tipo di impatto avrà questa operazione nell’ipotesi in cui i soldi che verranno bonificati al Milan fossero confermati? 

Paquetà viene prelevato dal Flamengo per la cifra di 38,4 milioni, che subisce un decremento di 520.411 euro portando così il netto a 37.879.589 euro. Nel bilancio chiuso il 30 giugno 2019 (il brasiliano era arrivato a gennaio), viene registrato un ammortamento di 4.208.843 euro per i primi sei mesi di contratto con il valore netto che è sceso a 33.670.746. Dal 1° luglio 2019, l’ammortamento annuale sale a 8.417.686 euro e nella tabella inserita nella relazione di bilancio che leggeremo tra qualche settimana, leggeremo che il valore netto al 30 giugno 2020 di Paquetà era di 25.253.060 euro al lordo di ulteriori svalutazioni. Con il trasferimento che si sta concretizzando in queste ore, il Milan ha potuto continuare la fase di ammortamento del ragazzo per altre tre mensilità, ognuna delle quali ha un valore di 701.473,83 euro. Di conseguenza, sommando le rate, l’ammortamento sale a 2.104.421,5 euro che portano il valore netto del giocatore, ancora in essere, a 23.148.638,5 milioni. Con la garanzia di incassare 20 milioni, mancherebbero all’appello 3.1 milioni di differenziale che genererebbero una minusvalenza a livello di cartellino, ma contestualmente ci sarebbe un alleggerimento del monte stipendi. 

Se la proprietà rossonera deciderà di proseguire sulla linea delle svalutazioni, allora l’operazione si chiuderebbe quasi a 0. Molto dipenderà dalle cifre ufficiali, dagli eventuali bonus e dalla percentuale della rivendita che il Milan avrà a suo favore.