Pobega, il tuttocampista che sogna il Milan: nella nuova mediana può esserci spazio anche per lui

04.04.2020 20:30 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Pobega, il tuttocampista che sogna il Milan: nella nuova mediana può esserci spazio anche per lui

"Tornare al Milan è un sogno, ovvio. Ma oggi penso al presente". Così Tommaso Pobega, centrocampista in prestito al Pordenone, ha parlato a Tuttomercatoweb.com in merito ad un possibile ritorno, in pianta stabile, nel club dove è cresciuto dal 2013 al 2018, fino alle esperienze "fuori porta" delle ultime due stagioni. Non è scontato che un ragazzo così giovane possa dire la sua, da subito, nelle serie minori, eppure il triestino ha convinto sia in Serie C alla Ternana sia in Serie B, in un club che, prima dello stop causa emergenza Coronavirus, era in zona promozione.

TUTTOCAMPISTA - Pobega, classe '99, è il classico centrocampista moderno: mezz'ala o centrale, dotato di grande forza fisica (un metro ed ottantotto centimetri) ma anche di una buona tecnica ed un'ottima propensione a buttarsi nello spazio. Non a caso in questa stagione ha realizzato cinque reti (tre con la Ternana in C) e servito tre assist. L'aspetto più importante però è la continuità: il ragazzo, nelle 21 gare in cui è stato a disposizione, ha giocato titolare in 19 occasioni ed è subentrato nelle restanti due. Un importante ruolino di marcia per un ventenne che, giustamente, sogna il grande salto.

RINNOVO - Com'era prevedibile, grazie alla sua stagione il giovane centrocampista ha attirato l'attenzione di diversi club, tra i quali il Torino. Il ragazzo è in prestito al Pordenone con diritto di riscatto a 2.2 milioni di euro e controriscatto a favore del Milan di 2.4 milioni che, ovviamente, verrà esercitato. L'attuale contratto in essere con i rossoneri è fino al 2022, tant'è che si è già parlato di rinnovo: "Ci pensa il mio agente, Patrick Bastianelli. Io penso a ciò che devo fare adesso. - Ha dichiarato Tommaso a TMW - So che devo continuare questa stagione e finire al meglio. Lui sta parlando, sente la società e si occupa di questi aspetti".

UNA CHANCE LOGICA - La domanda principale è la seguente: Pobega potrà essere un protagonista in rossonero? Gli esempi recenti di Zaniolo e Castrovilli fanno capire come anche i giovanissimi possano fare la differenza in Serie A e, di conseguenza, il Milan potrebbe essere spinto a tentare di valorizzare in casa il proprio talento. In un'annata dove ci sarà poco da spendere anche a causa dell'emergenza Coronavirus, il classe '99 potrebbe diventare una carta importante per completare e rinforzare una mediana che, in estate, potrebbe perdere tanti elementi, due su tutti Biglia e Bonaventura che difficilmente verranno riscattati.