Probabile formazione - Due ballotaggi in difesa, mediana confermata. Torna Calha

21.02.2020 20:01 di Thomas Rolfi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Probabile formazione - Due ballotaggi in difesa, mediana confermata. Torna Calha

Nel Milan che scenderà in campo allo stadio Franchi di Firenze domani sera, Pioli ha diverse certezze e alcuni dubbi di formazione, anche se l'undici titolare non dovrebbe discostarsi molto da quello visto nelle ultime apparizioni. Spazio con ogni probabilità, dunque, al 4-4-1-1 (o 4-2-3-1, a seconda di come si voglia interpretare il modulo) che, nelle ultime gare, ha fatto le fortune dei rossoneri (rocambolesco derby a parte).

DOPPIO BALLOTTAGGIO DIETRO - In porta ci sarà, ovviamente, Gigio Donnarumma. I dubbi di Pioli riguardano la linea difensiva, con Conti e Gabbia in vantaggio rispettivamente su Calabria e Musacchio, che è comunque tornato ad allenarsi in gruppo nella giornata di giovedì. Completano il pacchetto arretrato Romagnoli e Theo Hernandez.

CENTROCAMPO CONFERMATO -  Il centrocampo a quattro verrà confermato in blocco e sarà, perciò, composto sugli esterni da Castillejo e Rebic, autentico mattatore di questo inizio di 2020 per il Milan. In mezzo al campo, i due mediani saranno Kessie e Bennacer.

TORNA CALHA - Dopo l'assenza con il Torino a causa di una lesione all'ileopsoas, Calhanoglu è pienamente recuperato e dovrebbe agire alle spalle di Zlatan Ibrahimovic. La Fiorentina porta bene allo svedese, che in carriera ha realizzato 8 gol in 13 partite nelle sfide precedenti contro i viola.

Questa, dunque, la probabile formazione del Milan che scenderà in campo a Firenze:

Milan (4-4-1-1): Donnarumma; Conti, Gabbia, Romagnoli, Theo; Kessie, Bennacer; Castillejo, Rebic; Calhanoglu; Ibrahimovic.