Probabile formazione Milan: ancora emergenza per Pioli. Torna Ibra dal 1'

17.01.2021 19:15 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Probabile formazione Milan: ancora emergenza per Pioli. Torna Ibra dal 1'

Successivamente alla doppia vittoria contro il Torino, sia in campionato che in Coppa Italia, il Milan incontra  il Cagliari di Di Francesco, che arriva da un momento di grandissima difficoltà. Nonostante le molte assenze, tra cui quelle di Hakan Calhanoglu e Theo Hernandez, risultati positivi al Covid-19, e quella di Ante Rebic, anche lui ancora positivo al Coronavirus, mister Pioli ritrova Zlatan Ibrahimovic dal primo minuto. Abbastanza forzate le scelte dell'allenatore rossonero, che contro la squadra sarda vuole la solita prestazione da grande squadra: "Dobbiamo essere pronti, ci aspetta una gara difficile, l'avversario ha raccolto meno di quanto meritasse, possono schierare giocatori come Nainggolan, Godin, Joao Pedro. Giocatori esperti e preparati, dobbiamo esserlo anche noi". Queste le parole di Pioli in conferenza.

THEO ASSENTE, C'E' DALOT - Brutte notizie per la difesa rossonera: Theo Hernandez è risultato positivo al Covid-19 e non potrà esserci per la gara contro il Cagliari. A sostituirlo ci sarà Diogo Dalot, che arriva da una prestazione insufficiente nella gara di Coppa Italia contro il Torino. A completare il reparto difensivo ci sono Romagnoli, Kjaer e Calabria.

CALHA E LEAO OUT - Non solo in difesa, i problemi per mister Pioli sono anche sulla trequarti. Contro il Cagliari saranno assenti Hakan Calhanoglu e Ante Rebic, positivi al Coronavirus, e lo squalificato Rafael Leao. Al loro posto giocheranno Hauge e Brahim Diaz. Totalmente recuperato Saelemaekers, che andrà in panchina per Castillejo. Per il belga possibile spezzone di match per mettere minuti nelle gambe. A centrocampo presenti i soliti Kessiè e Tonali, con Meite alla sua prima convocazione, pronto a subentrare. 

TORNA IBRA - Dopo ben dieci partite di Serie A, Zlatan Ibrahimovic torna titolare nell'attacco rossonero. Il centravanti svedese, che in 7 presenze ha realizzato 10 gol, partirà dal primo minuto nella sfida contro il Cagliari, dove lo scorsa stagione realizzò il suo primo gol nella sua seconda esperienza rossonera. Un recupero fondamentale per mister Pioli, che potrà affidarsi all'esperienza e alla qualità del numero 11. 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria; Kjaer; Romagnoli; Dalot; Kessie; Tonali; Castillejo; Brahim; Hauge; Ibrahimovic. All. Pioli.