Tuttosport - Alla scoperta di Richard Lee, l’uomo che aiuterà il Milan ad esportare il proprio brand in Cina. Lady B in pressing su Emirates

27.10.2014 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Tuttosport - Alla scoperta di Richard Lee, l’uomo che aiuterà il Milan ad esportare il proprio brand in Cina. Lady B in pressing su Emirates

Dopo l’incontro di venerdì a Milanello con alcuni manager del mondo pubblicitario, Silvio Berlusconi ha assistito al match contro la Fiorentina al fianco di Richard Lee, Executive Chairman e Ceo della Wo Kee Hong, una società di Hong Kong specializzata nella distribuzione di marchi di lusso in Estremo Oriente, in particolare in Cina. Il club di via Aldo Rossi vuole aumentare i propri ricavi commerciali attraverso lo sviluppo di un mercato che fino a questo momento è stato poco sfruttato.

CASA MILAN IN CINA - Come riporta questa mattina Tuttosport, Richard Lee è uno specialista nel lancio di prodotti italiani in Cina (dalla Ferrari alla Maserati, passando per la Fiat e le principali case di moda come Moschino): il Milan starebbe quindi valutando alcune collaborazioni con lui per valorizzare il brand rossonero, attraverso per esempio la creazione di una replica di Casa Milan in Cina. L’uomo d’affari di Hong Kong, che nel 2006 mentre era presindete della China Premium Lifestyle Enterprise ha ricevuto dall'allora presidente del Consiglio italiano Romano Prodi il premio "Commander of the Order of the Star of Italian Solidarity", incontrerà oggi Barbara Berlusconi, a testimonianza del fatto che il club di via Aldo Rossi vuole rilanciare il proprio marchio in Estremo Oriente così da aumentare gli introiti commerciali.

BARBARA AL LAVORO - Lady B sta inoltre lavorando su un altro tavolo, cioè quello con Fly Emirates, il cui contratto di sponsorizzazione con il Milan scade a giugno 2015: la figlia del presidente Berlusconi ha già avuto diversi incontri con la nota compagnia aerea per discutere del rinnovo del contratto e la speranza è di arrivare ad un accordo entro la fine dell’anno, quando il Milan volerà a Dubai per la preparazione invernale.