Tuttosport - Rinnovo Gigio, ancora nessuna svolta: parti distanti sia sull'ingaggio che sulla durata del contratto

10.03.2021 07:57 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Tuttosport - Rinnovo Gigio, ancora nessuna svolta: parti distanti sia sull'ingaggio che sulla durata del contratto
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il 30 giugno si avvicina sempre di più e per ora non c'è ancora l'accordo tra il Milan e Gianluigi Donnarumma per il rinnovo di quest'ultimo che in estate, senza un'intesa, potrebbe andare via a parametro zero. Il club di via Aldo Rossi non vuole assolutamente che questa cosa accada e quindi da tempo è in trattativa con il suo agente Mino Raiola per il prolungamento di contratto del giovane portiere milanista. 

DISTANZA SULL'INGAGGIO - Come riporta questa mattina Tuttosport, le parti sono in costante contatto, ma per ora svolte reali e concrete non ci sono ancora state, anche se Gigio continua dare priorità al rinnovo con il Milan. La situazione, però, è sempre la stessa: il Diavolo mette sul piatto 7,5 milioni di euro a stagione, mentre Raiola continua a chiederne dieci. La distanza è quindi sempre importante e la sensazione è che un'accelerazione possa arrivare solo quando il club di via Aldo Rossi avrà la certezza di partecipare alla prossima Champions League. 

DURATA DEL CONTRATTO - Oltre che sull'ingaggio, manca ancora un accordo anche sulla durata del nuovo contratto: il Milan vorrebbe un quinquennale, mentre l'agente di Donnarumma propone al massimo un biennale con clausola rescissoria in caso di mancata qualificazione alla Champions. Nelle ultime ore, è intanto spuntata una nuova idea: prolungamento di un anno e in pratica ogni discorso rinviato di qualche mese. E' evidente che Raiola stia aspettando qualche importante offerta da un top club europeo, ma vista la situazione economica a causa del Covid sembra piuttosto difficile che possa arrivare in questo momento.