Alternanza Conti-Calabria, ma il Milan potrebbe cercare un altro terzino destro

29.03.2020 20:30 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Alternanza Conti-Calabria, ma il Milan potrebbe cercare un altro terzino destro

Se il problema terzino sinistro è stato superato con l’arrivo di Theo Hernandez, diventato titolare inamovibile dopo poche gare, sulla corsia opposta il cantiere è ancora aperto per la grande alternanza tra Andrea Conti e Davide Calabria. La fascia destra quindi non ha ancora un vero e proprio padrone, anche se il bergamasco dall’arrivo di Pioli ha trovato molto più spazio rispetto al proprio compagno che proviene dalla primavera rossonera.

CONTINUITA’ - Entrambi sono stati utilizzati da Giampoalo e Pioli, con la differenza che Davide ha avuto meno minutaggio rispetto a un anno fa quando in panchina c'era Gennaro Gattuso. La condizione fisica non è stata delle migliori e molt infortuni l'hanno costretto a fermarsi. Discorso diverso per l'ex Atalanta che non aveva avuto possibilità dopo il brutto infortunio al ginocchio e quest'anno quantomeno ha mostrato una buona continutà fisica, anche se Conti il meglio l'ha sempre dato in fase offensiva. 

OCCASIONI DI MERCATO - I due terzini non sono riusciti a sfondare, e il Milan si sta interrogando sul futuro della fascia destra: quasi sicuramente un occhio al mercato delle occasioni verrà dato, osservando parecchi profili. Tra gli svincolati, a giugno, ci sarà Thomas Meunier. Il terzino belga ora milita nel Psg di Leonardo, ma Totthenam e Borussia Dortmund sono in vantaggio. Un altro nome è quello di Denzel Dumfries: il club di via Aldo Rossi potrebbe "sfruttare" l’operazione Rodriguez per strappare anche una corsia preferenziale per il terzino destro del PSV e capitano della formazione olandese.